Cinque serate nell’ambito dei Lunedì di San Simpliciano tenuti da don Giuseppe Angelini, dedicati a Lutero e alla Riforma “non in prospettiva futilmente ecumenica, ma nell’ottica del processo della modernità e della progressiva uscita del cristianesimo dalla vita pubblica” nel 500° anniversario delle 95 tesi

Martin Lutero

Il 31 ottobre del 1517 Lutero affisse le 95 tesi sulla dottrina sulle indulgenze alla porta della cappella di Wittenberg. Il suo gesto avviò un processo di distacco dalla Chiesa cattolica molto rapido e radicale; inizialmente, certo non era previsto; tanto meno era inteso. Dal quel gesto scaturì altro da quel che egli intendeva. Soltanto la storia chiarì progressivamente la portata del gesto. Fino ad oggi la portata del gesto attende d’essere chiarita. Il 500° anniversario offre l’occasione per una ripresa della questione.
A questo tema la parrocchia di san Simpliciano di Milano dedica un ciclo di 5 incontri guidati dal parroco don Giuseppe Angelini, ogni lunedì, dal 9 ottobre al 6 novembre, presso la Facoltà Teologica (Aula 12), dalle 21.

Di seguito il programma degli incontri:
– 9 ottobre       Il momento della frattura: Lutero tra il 1517 e il 1520
– 16 ottobre     Gli sviluppi: complicazioni politiche e visione luterana dei due regni
– 23 ottobre     Ortodossia, pietismo e protestantesimo liberale
– 30 ottobre     La svolta del XX secolo: la teologia dialettica
– 6 novembre  La svolta cattolica: il Vaticano II, dialogo ecumenico e aggiornamento

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi