Nel settimo anniversario di beatificazione di don Carlo, messa al Centro “Santa Maria Nascente” presieduta da monsignor monsignor Bazzari e da don Rivolta

Don Carlo Gnocchi

Martedì 25 ottobre, alle 10.30, si terrà al Santuario del beato don Carlo Gnocchi, presso il Centro IRCCS “S. Maria Nascente” di Milano (via Capecelatro, 66), una Santa Messa con gli operatori dell’IRCCS, con i ragazzi ospiti e i loro genitori, in occasione del settimo anniversario di beatificazione di don Carlo.
La funzione sarà celebrata dal presidente della Fondazione Don Gnocchi, monsignor Angelo Bazzari, e dal rettore del Santuario, don Maurizio Rivolta.
Sono esattamente sette anni che don Carlo è beato e, nel giorno della sua memoria liturgica, come il 25 ottobre del 2009, la piazza del Duomo è stata illuminata da un sole caldo, che ricorda l’abbraccio affettuoso dell’Apostolo del dolore innocente, del “soldato della bontà”, come lo definì il beato Giovanni Battista Montini, che ne celebrò le esequie, sempre in Duomo. In quel triste giorno di febbraio grigio e piovoso del 1956 c’erano allora – raccontano le cronache – oltre centomila persone: i suoi mutilatini, gli alpini, chi già allora lavorava nella “Pro Juventute”, oggi divenuta, appunto, la Fondazione Don Carlo Gnocchi.
Oggi, a sette anni di distanza dalla beatificazione, la Fondazione renderà omaggio alla figura di don Gnocchi, nel santuario a lui dedicato e dove riposano le sue spoglie mortali.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi