L’autrice è la responsabile di uno dei 38 centri del programma Dream per la cura dell’Aids in Africa

Lunedì 1 luglio, alle 18.30, presso il Centro San Fedele di Milano (piazza San Fedele 4), sarà presentato il libro Un domani per i miei bambini (Piemme, 280 pagine, 16.50 euro). L’autrice, Pacem Kawonga, è la responsabile di uno dei 38 centri del programma Dream (Drug resources enhancement against aids and malnutrition) per la cura dell’Aids in Africa e di “I Dream”, il movimento di attivisti che sostiene i pazienti del programma. Dream, avviato dalla Comunità di Sant’Egidio nel 2002 in Mozambico e poi dal 2005 in Malawi è ora presente in 10 Paesi africani. Alla presentazione del volume intervengono, oltre all’autrice, Milena Santerini (Università cattolica di Milano), Massimo Alberizzi (Corriere della sera), Valerio Bini (presidente di Mani Tese e Università degli Studi di Milano) e Ainom Maricos (imprenditrice). Kawonga è tra le prime pazienti del programma Dream in Malawi e ha iniziato a sostenere il programma come attivista, impegnandosi contro la violenza nei confronti delle donne e per il diritto alla salute: il suo racconto è la testimonianza della liberazione di tante donne africane, segnate non solo dal virus, ma anche dallo stigma che toglie loro dignità.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi