A cura della Classe di Studi Greci e Latini dell'Accademia Ambrosiana. Intervengono dieci docenti universitari

Theodor Mommsen

L’Accademia Ambrosiana con la sua Classe di Studi Greci e Latini promuove per il 21 e 22 settembre un convegno di Studi su «Theodor Mommsen in Italia settentrionale»
in occasione del bicentenario della nascita (1817- 2017).  Theodor Mommsen fu celeberrimo studioso, noto soprattutto come storico, giurista ed epigrafista, autore di opere monumentali ed insuperate. Le Giornate di Studio indagheranno sulle sue ricerche storiche compiute in Italia settentrionale; gli incontri si terranno presso la Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano (Piazza Pio XI 2).
In allegato la locandina. Di seguito il programma:

Giovedì 21 settembre, ore 15.30
Marco Buonocore – Federico Gallo: Introduzione al Convegno
Giovanni Mennella: Mommsen in Liguria
Silvia Giorcelli Bersani: Mommsen socio dell’Accademia delle Scienze di Torino: amici, nemici, collaboratori
Antonio Sartori: Mommsen qui, nelle sale della Veneranda
Alfredo Valvo: Mommsen e l’avaritia dei bresciani
Angela Donati: Theodor Mommsen e Bartolomeo Borghesi

Venerdì 22 settembre 2017, ore 9.00
Alfredo Buonopane: «è forse dell’orbe romano la parte meglio conosciuta per l’epigrafia»:
Theodor Mommsen e gli studi epigrafici nel Lombardo-Veneto
Lorenzo Calvelli: Mommsen e Venezia: il metodo della critica epigrafica e la sua attuazione
Claudio Zaccaria: L’occhio di Theodor Mommsen sulle iscrizioni aquileiesi: autopsie, auctores, corrispondenti
Gino Bandelli: Ancora su Theodor Mommsen e l’epigrafia istriana
Attilio Mastino: Conclusioni

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi