Nell’ambito degli “Aperitivi d'autore” organizzati presso la Libreria Terra Santa di Milano

Cinquant’’anni sono più di una generazione. È tutto cambiato da quell’’ottobre 1962, quando Giovanni XXIII inaugurò solennemente il Concilio Vaticano II. Due Papi hanno indetto, aperto, guidato e portato a compimento il Concilio: Giovanni XXIII e Paolo VI. Tre – Giovanni Paolo I, Giovanni Paolo II e Benedetto XVI – ne hanno raccolto l’’eredità e promosso la recezione. Sono soprattutto i milioni di fedeli laici, religiosi e presbiteri, che ne hanno vissuto i frutti.

Cosa resta oggi del Concilio: il suo spirito? La sua carica profetica? Le illusioni di ciò che avrebbe potuto essere e non è stato, oppure per taluni le deviazioni pericolose? Il dibattito è aperto, ma esso è entrato nella vita della comunità cristiana come via da seguire per ritornare alle fonti, alla Parola e alla fede.

Nell’’ambito degli “Aperitivi d’autore” organizzati presso la Libreria Terra Santa di Milano (via Gherardini 2), se ne parlerà giovedì 29 novembre, alle 18.30, in occasione della presentazione del libro Il futuro del Concilio, a cura di Luca Rolandi (Effatà Editrice, 2012).

Rolandi, insieme a Giorgio Bernardelli (giornalista di Mondo e Missione) e Andrea Tornielli (vaticanista de La Stampa), autori di due contributi, conduce alla riscoperta dei documenti del Concilio per restituirne il significato e il valore a 50 anni dalla loro pubblicazione. Assieme a loro, diversi autori, laici e presbiteri, teologi e giornalisti, hanno analizzato questi documenti (Costituzioni, Dichiarazioni, Decreti), unendo la riflessione in campo teologico e culturale a quella spirituale e filosofica, e cercando di comprendere cosa oggi essi hanno da dire.

Introduce Giuseppe Caffulli, direttore della rivista Terrasanta.

Ingresso libero. Seguirà aperitivo.

Info: tel 02.3491566 – libreria@edizioniterrasanta.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi