Promosso dall’Associazione dei Bibliotecari Ecclesiastici Italiani presso la Biblioteca Ambrosiana

Mercoledì 28 novembre, dalle 15 alle 17.30, presso la Biblioteca Ambrosiana (piazza Pio XI 2, Milano), è in programma un pomeriggio di studio su “Diritto d’autore e pubblico dominio. Norme, strumenti e soluzioni in biblioteca”, promosso dall’Abei (Associazione dei Bibliotecari Ecclesiastici Italiani) col proposito di affrontare i temi del diritto d’autore e del pubblico dominio nelle biblioteche.

La riflessione, che esaminerà in prima battuta il quadro normativo in vigore, sarà l’occasione per  far conoscere alcuni strumenti tecnologici volti a garantire la fruizione, in particolare, delle risorse digitali. Verranno inoltre presentate l’esperienza concreta di una biblioteca e la complessità delle problematiche che ogni bibliotecario deve affrontare, nell’ottica di una sempre più forte necessità di formazione continua, anche attraverso la creazione di reti.

Interverranno Roberto Caso (professore associato di Diritto privato comparato presso l’Università degli Studi di Trento) su “Il diritto d’autore e le biblioteche come portali della libertà”, Emilia Groppo (Cineca) su “Fruizione e valorizzazione delle risorse digitali on line: public domain, creative commons, diritto d’autore e autorevolezza della fonte”, Ellis Sada (direttore della Biblioteca dell’Università Cattolica del Sacro Cuore – sede di Milano) su “L’esperienza in biblioteca: linee guida e problemi”. Seguirà il dibattito.

Ingresso libero. L’incontro è aperto a tutti gli interessati.

È gradita la segnalazione della propria presenza alla segreteria organizzativa (tel. 02.72008540 / 347.004751 – bibarchimetromi@virgilio.it / segreteria@abei.it – www.abei.it)

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi