Festa promossa dalla Comunità di Sant’Egidio

Domenica 23 settembre la Comunità di Sant’Egidio promuove la festa “Living Together”, dalle 15 in piazza Gabrio Rosa, nel quartiere Corvetto a Milano. La festa raccoglie le diverse “anime” della Comunità: i movimenti “Genti di pace” (formato da immigrati di differenti Paesi, culture e tradizioni religiose), “Viva gli anziani!” (composto da persone di diverse età che lavorano per il benessere degli anziani) e “Il Paese dell’Arcobaleno” (che raccoglie bambini e adolescenti di tutto il mondo). L’iniziativa, giunta alla 14esima edizione a Milano, è collegata a numerose altre promosse da Sant’Egidio in città italiane (Roma, Genova, Firenze…) ed europee (Madrid, Anversa…), affrontando i temi dell’integrazione e dell’incontro fra persone di lingue, culture, generazioni diverse.

Da diversi anni la festa si svolge al Corvetto, un quartiere segnato da momenti di difficoltà e di conflitti generazionali ed etnici, dove la Comunità è presente attraverso la scuola di italiano per stranieri, il sostegno ad anziani nell’istituto Virgilio Ferrari e a domicilio, l’accompagnamento di bambini rom e stranieri.

Oltre a canti e danze dal mondo, al concerto della Mediolanum Jazz Machine con l’associazione Animondo e a laboratori per bambini (nello spazio “Qui i bambini!”), “Living Together” ospita “Parlami, ti ascolto”, un’esperienza di storytelling che vedrà protagonisti i nuovi cittadini. Ascoltare una storia vuol dire toccare con mano la vita di chi parla: comprendere e dare dignità, senza chiedere niente in cambio.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi