L’urna con i resti mortali del beato don Carlo Gnocchi sarà a Voghera (Pavia), nel Duomo, da sabato 15 a domenica 16 settembre prossimi. L’esposizione straordinaria dei resti mortali dell’indimenticato “padre dei mutilatini” rientra nell’ambito delle celebrazioni dei cinquant’anni di attività del Centro “S. Maria alle Terme” di Salice Terme (Pavia) in seno alla Fondazione Don Gnocchi, che si sono tenute all’inizio di settembre, con l’inaugurazione, tra l’altro, della una nuova casa alloggio per disabili “Gigi Spezia” all’interno della struttura.

L’urna arriverà nella città di Voghera alle 9.30 di sabato 15 settembre, accolta solennemente dalle autorità cittadine. Alle 10, nel Duomo, il Vescovo di Tortona, monsignor Martino Canessa, presiederà una solenne celebrazione eucaristica.

Il corpo del beato don Gnocchi, costantemente vegliato da un picchetto d’onore degli alpini delle sezioni pavesi dell’Ana, rimarrà esposto alla venerazione dei fedeli fino al pomeriggio di domenica 16 settembre (orari visite: dalle 10 alle 21). Domenica 16 settembre, alle ore 18, si terrà la celebrazione eucaristica di commiato, presieduta dal card. Severino Poletto, arcivescovo emerito di Torino, alla quale sarà presente anche il ministro della Salute, Renato Balduzzi.

Per informazioni:
Centro “S. Maria alle Fonti” Salice Terme (Pv), viale Mangiagalli 52
tel. 0383-94.56.11
e-mail: direzione.salice@dongnocchi.it)
Internet: www.dongnocchi.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi