Conferenza promossa dal Centro Orientamento Educativo

Giovedì 13 dicembre, alle 20.45, nella Sala Conferenze del Palazzo delle Paure (piazza XX Settembre 2, Lecco), conferenza su “Arte e Fede. Educare attraverso il contemporaneo”, promossa da Centro Orientamento Educativo, con la partecipazione di Arcidiocesi di Milano – Servizio Irc, Associazione nazionale insegnanti di storia dell’arte, Galleria Melesi Lecco, il patrocinio di Comune e Provincia di Lecco e la sponsorizzazione di Agenzia Rusconi Viaggi.

«Da sempre il Coe è attento ai linguaggi espressivi e alla riflessione sul valore educativo dell’arte – sottolinea la presidente Rosa Scandella -. Il nostro fondatore, don Francesco Pedretti, ha accostato artisti di tutto il mondo e ha coinvolto il Coe nell’organizzazione di mostre, alcune delle quali presso centri espositivi importanti come la Galleria San Fedele di Milano. E sempre nella prospettiva di una promozione della cultura e dell’arte, la Fondazione Coe gestisce il Museo Giuseppe Gianetti di Saronno, che ospita l’importante collezione di ceramiche antiche appartenuta all’industriale di cui il museo porta il nome».

«Don Francesco ha sempre dato grande importanza alla rappresentazione del Sacro – continua la presidente -. Così nella Cattedrale di Yaoundé, la capitale del Cameroun, si possono ammirare diverse opere realizzate da artisti della scuola d’arte di Mbalmayo, un segno tangibile dell’impegno del Coe in questo settore, come pure l’importante esposizione d’arte sacra africana che si è aperta nel 2009 nell’Aula Nervi in Vaticano in occasione del Sinodo dei Vescovi Africani. La mostra è stata visitata anche dal Santo Padre Benedetto XVI».

«L’incontro che organizziamo a Lecco – precisa Scandella – vuole essere un momento di riflessione sui temi dell’educazione alla fede attraverso l’arte. Abbiamo invitato Valentino Vago, noto artista milanese che ha dipinto la Cappella del Coe di Santa Caterina Valfurva (Sondrio), e Nicola Villa, giovane artista lecchese scelto dal cardinale Tettamanzi per la realizzazione del nuovo Evangeliario. Saranno presenti anche il Rettore del Collegio Volta don Angelo Puricelli, amico del Coe e animatore di diverse sue attività, e Laura Colombo, docente esperta di didattica dell’arte e membro del direttivo dell’Associazione Nazionale Insegnanti di Storia dell’Arte. Auspichiamo un’alta partecipazione e uno scambio vivace tra artisti, educatori, religiosi e laici aperto a nuovi progetti per il nostro territorio».

L’incontro è aperto a tutti.

Il Programma

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi