Terza giornata della legalità per contrastare tutte le mafie presenti sul territorio dei quartieri di Mialno

Che fosse “Milano e non Palermo la capitale della Mafia e della ‘Ndrangheta”  lo sapevamo da decenni sin dai tempi dei banchieri di Dio Roberto CALVI (17 giugno 1982 trovato impiccato a Londra sotto un ponte del Tamigi) e  Michele SINDONA (26/03/1986, avvelenato da una tazza di cafè  nel carcere di Voghera e mandante mafioso del delitto Giorgio AMBROSOLI (11/07/1979).
I nostri quartieri della periferia di Milano e i comuni limitrofi della “città metropolitana” sono diventati le “Nuove trincee della Legalità” per combattere i mali e ogni forma di criminalità comune e mafiosa. A dispetto dei ” Padrini e Padroni” dobbiamo vincere l’omertà e la paura con il rispetto delle regole e l’impegno di denunciare la malavita locale, che crea tensioni, terrore e insicurezza tra i residenti dei quartieri popolari di Milano e dei comuni limitrofi.
La Fondazione Carlo Perini ha promosso “Percorsi di Legalità” e una ricerca nei quartieri difficili della periferia est, grazie all’impegno del Municipio 3 e delle Associazioni di volontariato, che operano sul  territorio, in cui  insistono  ben 12 quartieri  oggetti d’indagine.
ll 21 gennaio 2017 il Municipio 3 e la Fondazione C. Perini celebrerano  la “III GIORNATA DELLA LEGALITA’ E DELLA GIUSTIZIA” con la partecipazione del Sindaco di Milano, autorità ed esperti del contrasto a tutte le mafie presso la sede del Municipio 3 di via Sansovino,9.
Autorità e cittadini di ogni categoria sociale sono tutti uniti per sconfiggere l’omertà e la malavita locale per il trionfo della legalità nei nostri quartieri. La gente comune,  chiede rispetto delle regole, sicurezza e soluzione dei gravi problemi e si mobilitano per la crescita della  legalità.
La Giornata della Legalità è concepita come ideale “staffetta o fiaccola” da trasmettere da un Municipio all’altro come frutto di una analisi e di uno studio e soprattutto di mobilitazione del popolo dei quartieri per rendere un servizio alla città, raccogliendo elementi di riflessione e di allarme per valorizzare l’impegno di denuncia e di testimonianza agli organi investigativi e istituzionali. Il Municipio 3 trasmette ai quartieri del Municipio 9 la fiaccola per il 2017.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi