Pomeriggio in allegria per la prima edizione di “Incontriamoci!”, la festa dell’Associazione dei volontari del Centro Gulliver

Centro Gulliver

Pomeriggio in allegria, sabato 10 giugno, per la prima edizione di  “Incontriamoci!”, la festa degli “Amici di Gulliver”, l’Associazione dei volontari del Centro Gulliver. Appuntamento alle ore 16.00 presso la Cascina Tagliata (via Molinetto 24 – Varese fraz. Bregazzana)  per tutti i volontari, i dipendenti e i collaboratori, ma anche per tutti coloro che desiderano conoscere da vicino la realtà del “Gulliver” e, perchè no, dedicare del proprio tempo per supportarne  progetti, servizi e iniziative.
«Il Centro Gulliver è nato più di 30 anni fa dai volontari – ricorda don Michele Barban. E, anche oggi, non solo ha bisogno di volontariato, ma ha nel volontariato una parte costitutiva. Per noi, la gratuità riveste un valore molto importante: dice molto del senso di appartenenza, del senso “del noi”, dice vicinanza, relazione, fiducia…  Molti dei nostri dipendenti e collaboratori già dedicano delle ore del proprio tempo libero alle varie attività. Sono convinto che il tempo sia l’unica vera risorsa di cui disponiamo, tempo che possiamo mettere “al servizio” degli altri».
Anche oggi il Centro Gulliver continua a realizzare il suo sogno di solidarietà con donne e uomini che, al di là delle loro professionalità, ci mettono testa, cuore e braccia, per supportare progetti e servizi.
Negli anni il Centro Gulliver è cambiato e con lui i suoi volontari: professionalizzando sempre più le attività di cura, si ha sempre più bisogno di “affiancamento” nella gestione e nell’organizzazione della quotidianità.
«Ecco che allora cerchiamo volontari per gli accompagnamenti degli Ospiti, per guidare gli automezzi all’interno del progetto “Siticibo”, per piccoli lavori di manutenzione e giardinaggio all’Isolino Virginia, per la raccolta stagionale di mirtilli, o ancora per le attività di promozione degli eventi sul territorio, o come supporto organizzativo e logistico alle attività culturali del Teatro Santuccio e molto altro ancora. E, in più, abbiamo l’iniziativa “Volontariato…ad hoc”: se qualcuno pensa di avere particolari competenze (in ambito agricolo, ricreativo, manuale, artistico, gestionale, amministrativo…) e desidera metterle a disposizione può proporre il suo progetto e la sua candidatura. Da noi c’è sempre ampio spazio per i volontari, indimenticabili supporti della nostra crescita!».

Il pomeriggio di festa terminerà alle ore 18 con un buffet accompagnato dalle note della band “Acoustic Dynamo”.
Per contattare l’associazione “Amici di Gulliver” scrivere una mail a amici@centrogulliver.it oppure telefonare al numero +39 391 726 7799.
Per maggiori informazioni www.centrogulliver.it

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi