Un excursus storico di notevole interesse con riflessioni per il presente. Il nuovo libro di Antoniazzi, Carcano e Zaninelli offre lo spunto per un incontro organizzato dai Cattolici Democratici Lombardi in collaborazione con le Acli di Milano e di Monza

Sandro Antoniazzi

I Cattolici Democratici Lombardi in collaborazione con le Acli di Milano e di Monza, in occasione della pubblicazione del volume “Il mutualismo. Per un nuovo stato sociale”
di Sandro Antoniazzi, organizzano per lunedì 4 aprile un incontro sul tema “E’ possibile rilanciare il mutualismo, oggi?”
Appuntamento alle ore 17.30 presso il Salone Acli Milano, in via della Signora, 3 a Milano.

“Il mutualismo. Per un nuovo stato sociale”, un piccolo libro di 130 pagine, scritto a tre mani da Sandro Antoniazzi (storico sindacalista della Cisl), Marco Carcano (docente di Sociologia del lavoro a Parma e alla Università Cattolica di Milano), e Sergio Zaninelli (già docente di Storia del movimento sindacale alla Cattolica e poi Rettore della stessa).
Il mutualismo è un tema che sta ritornando d’attualità. Perché non sia una semplice operazione di immagine, ma rappresenti una reale opportunità di rinnovamento occorrono una cultura e un pensiero adeguati che siano fatti propri dalle organizzazioni sociali e dei lavoratori.

All’incontro interverranno:
Sandro Antoniazzi – Associazione Convivialità
Giovanni Bianchi – Cattolici Democratici Lombardi
Marco Carcano – Coautore del volume
Paolo Petracca – Presidente Acli Milano e Monza
Egidio Riva – Docente di sociologia Università Cattolica

Descrizione del libro
Il mutualismo costituisce un grande tema suggestivo, quasi un mito delle origini, radicato nella memoria delle classi lavoratrici e popolari, ricordo di un tempo in cui le traversie e le sventure di una condizione avversa venivano affrontate insieme. Mito di una solidarietà immediata, diretta, viva, e proprio per questo simbolo di un ideale che non può tramontare, in quanto rappresentativo non solo di un passato glorioso, ma anche di un orizzonte futuro, irraggiungibile nella sua pienezza, ma degno di essere perseguito. In questo libro gli autori tracciano una sintesi storica delle società di mutuo soccorso prima e dopo la nascita dello Stato unitario, seguendone gli sviluppi lungo tutto il XX secolo nei diversi percorsi dei movimenti di ispirazione socialista e cattolica. Oggi il mutualismo torna di attualità in quanto si evidenziano carenze nel sistema sociale istituzionalizzato e del pari si manifestano nuove esigenze e visioni che premono per percorrere altre strade. Il mutualismo segnala l’opportunità di muovere verso soluzioni che abbiano al centro i rapporti tra le persone, la solidarietà, la capacità di crescere e costruire assieme. Accanto a uno stato sociale che deve garantire a tutti i fondamentali diritti sociali, è necessario che sia la società stessa a organizzarsi in modo solidale affinché nessuno si senta escluso o non riconosciuto. Il mutualismo evoca tutto ciò e indica forme concrete e attuali di solidarietà.

 

 

 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi