Lunedì, alla Facoltà teologica, ultima catechesi guidata dal teologo Angelini del ciclo "Crisi della democrazia e compiti proposti alla Chiesa"

Giuseppe Angelini Cropped
Monsignor Giuseppe Angelini

E’ prevista per lunedì 10 febbraio la conclusione del ciclo “Crisi della democrazia e compiti proposti alla Chiesa”, che si è svolto ogni lunedì sera, a partire dal 13 gennaio presso la Facoltà Teologica in via dei Chiostri 6, a Milano.
Le catechesi sono state guidate da Monsignor Giuseppe Angelini, per affrontare un tema «percepito da tutti come assai urgente, spiega lo stesso Angelini. Ma appare insieme assai poco istruito».
In particolare pare in ritardo la coscienza cristiana e la riflessione della Chiesa in genere. Il prolungato sospetto con cui la Chiesa cattolica ha guardato alla democrazia è stato uno degli ingredienti qualificanti il cattolicesimo intransigente: la democrazia è apparsa a lungo come uno dei mali moderni. La questione della democrazia poi incrocia quello dei rapporti tra le religione, e del rapporto tra civiltà e religione in genere.

Lunedì 10 febbraio verrà proposta una riflessione proprio sulla democrazia e il confronto tra le religioni.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi