Martedì 15 ottobre presentazione del libro «Come sopravvivere alla Chiesa cattolica e non perdere la fede». Con l'autore dialogano Silvia Landra – presidente Azione Cattolica ambrosiana e don Mario Antonelli – Vicario Episcopale Diocesi di Milano

Alberto-Porro-2-810x385

“Come sopravvivere alla Chiesa cattolica e non perdere la fede”.
E’ questo il titolo provocatorio scelto da Alberto Porro per il suo ultimo libro, edito da Bompiani.
«Pur vivendo una situazione molto stimolante, bella, come la comunità di famiglia dove abito (comunità Sichem a Olgiate Olona), la domanda è la seguente: non vi sembra strano che dopo tutto quello che si è messo in piedi nella vita parrocchiale con gli amici, il risultato è che se vai a messa vivi una certa distanza, una lontananza, ti senti un po’ estraneo? Da questo ho incominciato ad elencare quali sono i pericoli di una vita normale di un povero cristiano che, in realtà, scavando in profondità si ritrova con un pugno di mosche. L’idea del libro è nata qui!» racconta Alberto Porro.
La provocazione e lo stimolo alla riflessione è costante tra le pagine del libro.
“Se il parroco negli avvisi dicesse: «Domenica prossima niente messa, ci si ritrova tutti nel campo dell’oratorio e, seduti a cerchio, ognuno cerca di rispondere a questa domanda: che cos’è per me la Buona Novella?» sarebbe una proposta che inizialmente sconvolge l’abitudine, ma risveglia una grande domanda che probabilmente porta qualcosa di nuovo. Dietro c’è un’idea di Chiesa che doveva passare ma che ancora non è passata”.
Una presentazione del libro è prevista per martedì 15 ottobre alle ore 18.30 presso il Centro Diocesano (via s.Antonio, 5 – Milano).
Oltre all’autore sarà presente Silvia Landra, presidente Azione Cattolica ambrosiana, e don Mario Antonelli, Vicario Episcopale della diocesi di Milano.
Seguirà dibattito pubblico.
Info: www.azionecattolicamilano.it.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi