Al via la nuova Stagione organistica Flûte Harmonique con un concerto di David Cassan, organista titolare dell'Oratoire du Louvre e Notre-Dame des Victoires a Parigi

David Cassan

L’Associazione Musicale Flûte Harmonique di Milano inaugura la Quarta Stagione Organistica 2017/18 con un concerto tenuto dall’interprete internazionale David Cassan, organista titolare dell’Oratoire du Louvre e della chiesa Notre-Dame des Victoires a Parigi.
David Cassan, classe 1989, si è distinto in numerosi concorsi internazionali (Chartres, Saint-Albans, Haarlem, Pierre Pincemaille, André Marchal, Boëllmann-Gigout, Merklin, Westfalen Impro5, Schwäbisch Gmünd, Florentz Prize) ed è ritenuto tra i più versatili organisti improvvisatori della sua generazione.
L’appuntamento è per domenica 17 settembre 2017 alle ore 16.00 presso la chiesa di San Martino in Greco (Piazza Greco 11, Milano) dove, alle tastiere del prestigioso Merklin della parrocchiale (II/20 meccanico), l’interprete parigino esegue pagine organistiche di Bach (Fantasia e Fuga BWV 542), Haendel (Pezzi per orologio meccanico trascritti da Olivier Latry), Franck (Pastorale), Vierne (Scherzo dalla Seconda Sinfonia), Saint-Saëns (Fantasia in Mi bemolle), Widor (Andante sostenuto dalla Sinfonia gotica), Dupré (Preludio e Fuga in Si Maggiore), concludendo con una improvvisazione su tema dato.

La stagione vedrà poi impegnati, tra gli altri, il Coro Citta di Desio con l’esecuzione del Requiem di Maurice Duruflé (5 novembre), l’organista olandese Matthias Havinga (15 ottobre), docente di organo al Conservatorio di Amsterdam, l’organista parigino Pierre Queval (18 febbraio) con l’esecuzione integrale dell’opera Chemin de la Croix di Marcel Dupré, e Vincent Warnier (15 giugno), successore di Maurice Duruflé alla consolle dell’organo di Saint-Étienne-du-Mont a Parigi.

L’evento è organizzato nell’ambito della Quarta Stagione Organistica promossa dall’ Associazione musicale Flûte Harmonique che, nata nel settembre 2014 all’interno della Comunità Pastorale Giovanni Paolo II (parrocchie di Santa Maria Goretti e San Martino in Greco, Milano) promuove la cultura e l’educazione musicale attraverso concerti e percorsi di formazione musicale, e cura il mantenimento economico e la valorizzazione degli strumenti di cui è dotata: un organo storico costruito dalla ditta francese “Merklin” e un organo moderno della ditta francese “Gonzalez”.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi