Mappatura, ascolto, collaborazione tra associazioni ed istituzioni attive contro lo spreco alimentare

cibo

Martedì 8 maggio, dalle 15 alle 17, Ciessevi con Fondazione Cariplo, Qubi – La ricetta contro la povertà infantile, Comune di Milano e Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, organizzano Solution Lab “Come si recupera il cibo nei quartieri di Milano. Mappatura, ascolto, collaborazione tra associazioni ed istituzioni attive contro lo spreco alimentare” alla Fondazione Feltrinelli di viale Pasubio 5 a Milano durante Food City.
Il laboratorio sarà un momento di ascolto e confronto tra le istituzioni e gli attori in prima linea contro lo spreco alimentare. Una serie di attività dinamiche permetteranno di far emergere i bisogni delle organizzazioni attive in città osservando le geografie degli interventi, i punti di forza e di debolezza, l’impatto sociale e le relazioni consolidate all’interno del Sistema Alimentare di Milano.

Programma

14.50 Benvenuto e registrazione

15.10 – 15.30
Istituzioni pronte all’ascolto
Politiche, strumenti e azioni pubbliche contro lo spreco del cibo

• Come sta agendo la Food Policy di Milano contro gli sprechi alimentari
– Andrea Magarini, Comune di Milano, Coordinatore della Food Policy
• L’esperienza della Regione nel promuovere reti locali contro lo spreco alimentare
– Silvia Passoni, Regione Lombardia, DG Ambiente
• La cassetta degli attrezzi a sostegno delle reti di prossimità
– Alice Rossi, Ciessevi
• Il programma QuBì, la ricetta di Milano contro le povertà alimentari infantili: due azioni avviate hub locali del Banco Alimentare ed empori della Caritas
– Monica Villa, Fondazione Cariplo, Programma “Ricetta QuBi”
– Marco Magnelli, Associazione Banco Alimentare della Lombardia
– Andrea Fanzago, Caritas Ambrosiana

15.30 – 16.30
Mappatura condivisa delle attività
Ascolto delle esperienze su quattro temi di approfondimento

• Geografie – Geolocalizzare di chi dona e chi riceve
Facilitatore: Alice Rossi, Ciessevi
• Impatti – Valutazione condivisa del rapporto costi/benefici
Facilitatore: Giulia Bartezzaghi, Politecnico di Milano
• Scalabilità – Individuazione degli elementi necessari per una scalabilità a breve, medio e lungo periodo
Facilitatore: Andrea Calori, Centro di Ricerca EStà
• Bisogni – Emersione dei punti di forza, debolezza, opportunità e minacce
Facilitatore: Monica Villa, Fondazione Cariplo

16.30 – 16.50
Speed Networking
Incontri tra gli attori presenti per sviluppare relazioni e confrontarsi sui principali temi emersi nel corso del pomeriggio.

16.50 – 17.00
Restituzione
Condivisione da parte dei facilitatori sugli esiti della mappatura e possibili sviluppi.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi