Quasi 300 iscritti al Big Bang, la grande assemblea aperta a tutti i membri delle società sportive, e non solo, in cui, divisi in 10 tavoli di lavoro, si discuterà di argomenti quotidiani di vita sportiva

sport di base

Il CSI, Centro Sportivo Italiano, si prepara alla seconda edizione del «Big Bang dello Sport».
Dopo il successo dell’anno precedente, il 6 aprile si terra nuovamente la grande assemblea aperta a tutti i membri delle società sportive, e non solo, in cui, divisi in 10 tavoli di lavoro, si discuterà di argomenti quotidiani di vita sportiva.
Con già oltre 300 iscritti all’evento, sono diversi i tavoli già in overbooking: tra questi quello dedicato a «Sport e disabilità».
A quest’ultimo parteciperanno persone di diverse esperienze e provenienze, sportive e non, per ragionare insieme su come stimolare una sempre maggiore sensibilità attorno a questo tema.
Si partirà da alcune considerazioni tangibili e quantitative circa il livello di percezione che le società sportive, interpellate per l’occasione, hanno dei progetti in essere: i campionati attivati dal Comitato di sport integrati, i grandi eventi capaci di coinvolgere un vasto bacino di pubblico e, non ultimi, gli eventi più puntuali, occasioni speciali per le squadre di vivere esperienze di gemellaggio con squadre di atleti disabili.
Si giungerà poi a discutere contributi e idee “da sognatori” che siano capaci di stimolare una visione sempre nuova e aggiornata del mondo dello sport per disabili.
Un grande tavolo di pensiero, teorico e pratico, indispensabile per alimentare una sempre più diffusa cultura di integrazione.

Clicca qui per conoscere i temi affrontati >>

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi