Incontro sulla leggendaria figura della donna amata da Dante, alla luce di un volume di Adriana Mazzarella che sviluppa una sintesi originale tra ispirazione poetica e lettura psicoanalitica

alla-ricerca-di-beatrice

Fondazione Ambrosianeum e Società Dante Alighieri organizzano  – per domenica 10 novembre alle 17 – un incontro sulla leggendaria figura della donna amata da Dante, alla luce di un volume che indaga la Divina Commedia nelle sue multiformi valenze simboliche, mette in luce la straordinaria capacità dell’opera di dire cose significative e importanti all’uomo di oggi.

Titolo dell’incontro è «Alla ricerca di Beatrice”. Dante e Jung. Riflessioni sul volume di Adriana Mazzarella»
Introduce: Adriano BASSI, Presidente Società Dante Alighieri Milano.
Coordina: Marco Garzonio, Presidente Fondazione Ambrosianeum.

Intervengono:
• Luciano Aleotti: “Dante letto da Adriana”.
• Vincenzo Amato: “Beatrice tra poesia e simbolismo”.
• Renata Lanzi: Presentazione Progetto Scuole.
• Robert Mercurio: “Beatrice come immagine dell’anima”.

Interventi musicali eseguiti con strumenti antichi dal trio “Effimere Corde”.

Alla ricerca di Beatrice di Adriana Mazzarella è un’opera che ha avuto grande successo sin dal suo apparire negli anni Novanta e che ora viene ripresentata in una nuova edizione, anche per venire incontro alle numerose richieste di studiosi, insegnanti, specializzandi delle Scuole di Psicoterapia di diverso orientamento. L’Autrice ripercorre il viaggio dantesco alla luce del pensiero di Carl Gustav Jung, esplorando della Commedia i tanti livelli di lettura – letterale, allegorico, morale, simbolico, spirituale – e cercando in modo creativo tra essi rimandi, consonanze, sinergie.
La nuova edizione esce postuma (Adriana Mazzarella è scomparsa nel 2015) per iniziativa e con il patrocinio delle figlie dell’Autrice, Renata e Paola Lanzi. Tra gli intenti i promotori hanno quello di sollecitare le Società Psicoanalitiche e, in generale, studiosi, docenti, operatori del campo della Psiche a prepararsi con l’apporto delle loro materie e specifiche esperienze anche cliniche alle celebrazioni del settecentesimo anniversario della morte di Dante che cadrà nel 2021.

Per ulteriori informazioni:
Fondazione Ambrosianeum, 02.86464053 (ore 9-13); info@ambrosianeum.org
http://www.ambrosianeum.org/alla-ricerca-di-beatrice

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi