Mercoledì 4 aprile, un aperitivo d'Autore con Alessia Melcangi, autrice per Carocci di un libro sui Copti in Egitto al tempo di Nasser, e con Enrico CASALE, giornalista di "Africa"

Untitled-1

Gli anni di governo del presidente della Repubblica egiziana Gamal ‘Abd al-Nasser rappresentarono una sorta di “epoca d’oro” nei rapporti interconfessionali in Egitto: un periodo di rinascita, che sembrava sfumare le differenze confessionali nell’affermazione di un’unità nazionale. Da questa prospettiva la comunità cristiana non appare più quale vittima passiva di un islam totalizzante, né come testimone immobile. Alla luce di questo percorso storico, gli anni Cinquanta e Sessanta rappresentano una bussola cognitiva per orientarsi nella lettura della storia recente della più grande comunità cristiana in Medio Oriente.

Se ne parlerà mercoledì 4 aprile, alle 18.30, presso la Libreria Terra Santa di via Gherardini 2 a Milano durante la presentazione del libro “I copti nell’Egitto di Nasser”.

Partecipano:
Alessia Melcangi, autrice del libro “I copti nell’Egitto di Nasser” (Carocci)
Enrico Casale, giornalista, esperto di Africa

Introduce:
Giuseppe Caffulli, direttore della rivista “Terrasanta”

Per scaricare la locandina clicca qui.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi