Quest’anno i giovani di AC andranno in Sicilia tra Agrigento e Palermo, in terre fantastiche e solidali, ma anche terre di mafia, sulle orme di uomini grandi come don Pino Puglisi, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, e rotte, quelle battute dai migranti che tentano la sorte per mare

f1b60ed6e3

L’Azione Cattolica ambrosiana non prende pause neanche ad agosto.
L’estate in Ac è tempo prezioso per approfondire le relazioni, la vita spirituale e la cultura, senza la pressione e lo stress degli impegni quotidiani.
«È questo l’atteggiamento che ci permette di ritrovarci insieme e di gustare in forme nuove la bellezza dell’ordinarietà che viviamo e abitiamo tutti i giorni» sottolinea la presidente diocesana di AC Silvia Landra. Per questo, l’AC ambrosiana ha organizzato una serie di attività anche per questa estate: settimane formative, vacanze all’estero, campi di volontariato… Ce n’è per tutti i gusti e per ogni fascia d’età, a partire dai piccoli di sei anni fino agli adulti e agli anziani.

A seconda della fascia d’età e a seconda del cammino di fede di ciascuno, tutti i settori hanno un proprio momento formativo privilegiato. In particolare per i giovani dai 20 ai 30 è stata pensata una vacanza itinerante dal 3 all’11 agosto in Sicilia, sulle orme di don Pino Puglisi, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, incrociando la rotta con quella battuta dai migranti che tentano la sorte attraversando il mare.

Per info: www.azionecattolicamilano.it o contattare la segreteria (segreteria@azionecattolicamilano.it – 02.58391328).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi