Gli abiti e i calzari utilizzati per la vestizione della statua lignea della Madonna del Monte e per gli interni della prima cappella del viale del Rosario, saranno visibili al pubblico al Museo Baroffio dal 12 maggio al 7 luglio

Baroffio_I_fili_sacri

Al Sacro Monte di Varese, nel museo Baroffio e del Santuario, è esposta la mostra «I fili sacri: abiti e calzari della Madonna del Monte».
Gli abiti e i calzari utilizzati per la vestizione della statua lignea della Madonna del Monte e per gli interni della prima cappella del viale del Rosario, saranno visibili al pubblico fino al 7 luglio. I preziosi abiti, normalmente custoditi in canonica e non visibili, sono stati messi a disposizione del museo dalla parrocchia di S. Maria del Monte.
Si tratta dei manufatti tessili che hanno vestito la statua trecentesca oggi adorata in Santuario, sino all’inizio del restauro della statua stessa, condotto tra il 2006 ed il 2009. La testimonianza più antica della vestizione della Madonna del Sacro Monte di Varese risale al 1622, data riportata su di una stampa incisa da Cesare Bassano su disegno di Giovanni Battista Lampugnani.
I calzari, segno della devozione verso la Madonna del Monte, sono sandali aperti; realizzati in legno, con intrecci in cuoio nella tomaia, presentano anche inserti in paste colorate. Nel corso dell’esposizione vengono proposte occasioni di incontro con ricercatori nell’ambito della tessitura per paramenti e abiti di uso sacro e devozionale. Ecco giorni e orari di apertura del museo Baroffio: da mercoledì a venerdì dalle 14 alle 18, sabato e domenica dalle 10 alle 18 (orario continuato).

Ingresso: intero 5 euro, ridotto 3 euro.
È possibile prenotare visite di approfondimento della durata di 50 minuti circa, al costo di 40 euro.

Info e prenotazioni: info@sacromontedivarese.it; www.sacromontedivarese.it.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi