Allestita nella splendida cornice dell’antica Sala Veratti la mostra Presepi d’Artista IV edizione sarà visitabile fino al 15 gennaio

sala-veratti-01
Foto tratta dal sito https://www.museivarese.it/sedi/sala-veratti/

Da mercoledì 15 dicembre dalle ore 17.00, nella splendida cornice dell’antica Sala Veratti in Via Carlo Giuseppe Veratti 20 a Varese, sarà possibile visitare la mostra “Lieti nella Speranza” Presepi d’Artista IV edizione.
«Lieti nella speranza», dunque, è il messaggio che ci viene suggerito anche dalle opere degli artisti che sono ospitati in questa mostra, variegate interpretazioni di presepi dove storia, tradizione e quotidianità si intessono in una dimensione estetica permeata di originali intuizioni. Opere capaci di tradurre nella materia i cangianti registri dei più nobili sentimenti e dei poetici slanci della fantasia, senza scadere nella facile retorica, e sempre con mirabile attenzione a declinare nella bellezza
molteplice delle forme la pregnanza dei messaggi. Viviamo momenti non facili della storia, ma proprio per questo dobbiamo sforzarci di guardare al futuro con speranza, come ci esorta la semplice scena del presepe, per recuperare una letizia che il turbine degli eventi contemporanei
rischia di offuscare.
Lieti nella speranza perché ci permetta di abitare questo tempo, per aprirci al cambiamento, per convertire il nostro stile di vita divenendo strumento per la trasformazione del mondo.

Verranno presentate opere scultoree, pittoriche ed altro con differente tensione espressiva, che appartengono alla produzione degli artisti: Giovanni Beluffi, Roberto Benotti, Piero Cicoli, Renata Colombo Casero, Massimo Conconi, Lena Costantini, Anny Ferrario, Anna Genzi, Giuliana Nocco, Eva Hodinova, Josee Konrath, Tiziana Montalbetti, Marzia Mucchietto, Maria Nicolais, Mariano Pieroni, Vittorio Pieroni, Antonio Quattrini, Oreste Quattrini, Giorgio Robustelli, Adriana Ruberti,
Mariuccia Secol.

Si ringrazia per la nota critica il Prof. Gioacchino Li Causi e per i testi Mons. Giuseppe Vigezzi Vescovo e Carmen Timonedia.
E’ prevista la pubblicazione di un catalogo virtuale.

La mostra è a cura di: Federazione Lombarda Ex allieve/i FMA “Madonna del Sacro Monte Monte” della Provincia di Varese, con il Patrocinio del Comune di Varese, della Provincia di Varese, il Vicariato Episcopale della zona Pastorale II – Varese, il Decanato di Varese e le Federazioni Exallieve delle Figlie di Maria Ausiliatrice della Lombardia.

L’esposizione è visitabile fino al 15 gennaio 2022
Orario da martedì a venerdì 15.30 – 18.30
sabato e domenica 10,30 – 12,00 e 15,30 – 18,30.

Chiuso il 25 dicembre e il 1 gennaio
l’accesso alla mostra è possibile in accordo alle vigenti norme anti-Covid19

Per prenotare visite guidate, effettuabili anche di mattina per le scuole
email: presidenza@exallievefma-varese.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi