Serate con gli Astrarium Consort e con il coro Amici Cantores

garegnano

Sabato 27 giugno, per il ciclo Abbazie, Arte e musica appuntamento con gli Astrarium Consort, presso l’abbazia di Monlue’. L’ensemble milanese proporra’ un programma tra seicento e settecento, in cui ciascuno dei componenti sara’, di volta in volta, solista. Saranno proposti brani in cui saranno protagonisti, a turno, la tiorba di Massimo Marchese, il violoncello di Marlise Goidanich e il clavicembalo di Carlo Centemeri. Il concerto inizia alle 21 e ha un biglietto d’ingresso di 10 euro.

Domenica 28, il festival si chiude alla Certosa di Garegnano, con un tributo alla citta’ di Milano. Il coro Amici Cantores, che da oltre venticinque anni rappresentano un’importante realta’ della musica Milanese. Ci proporranno, in questa occasione, una selezione di brani tratti dalla Milano del seicento, nell’era dei Borromeo e della grande peste. Il concerto, alle 21, sara’ a ingresso gratuito.

Ecco il programma:

Sabato 27 giugno 2015 – Ore 21
Abbazia di Monlue’
“Les basses reunies”
Astrarium Consort
Carlo Centemeri clavicembalo
Massimo Marchese tiorba
Marlise Goidanich violoncello
Musiche di Falconiero, Buxtehude, Kapsberger

Domenica 28 giugno 2015 – Ore 21
Certosa di Garegnano
Musiche della Milano Barocca
Gruppo vocale Amici Cantores
direttori R. Paludetto e S. Torelli
Musiche di Monteverdi, Viadana, Cima, Ruffo

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi