Un vero percorso per cominciare a camminare con i piedi, la mente, l’anima, in armonia con la creazione, il tempo e la vita

9788862405911_0_0_0_75

Mercoledì 25 luglio, alle 21, presso la Libreria Nuova Terra di Legnano, sarà presentato il nuovo libro di Roberta Russo intitolato “L’arte di camminare. Per fare ordine nella propria vita”.
A dialogare con l’autrice sarà il giornalista Gigi Marinoni. In allegato la locandina con maggiori dettagli.

Il libro
Il cammino è un elemento costante della storia dell’uomo, dal viaggio verso cibo e riparo al percorso del pellegrino in cerca di un contatto con il divino.
Ogni popolo ha camminato e, facendolo, ha accresciuto e migliorato se stesso incontrando in pace altri popoli e altre culture.
Camminare vuol dire uscire dalle dipendenze emotive, fare ordine nella propria vita per diventare più forti e consapevoli. Sulla strada si ritrova la luce, talvolta la fede.
I cammini spirituali in Italia sono tantissimi. Un tempo erano cammini religiosi, oggi possono diventare percorsi per perdersi e ritrovarsi, trovando una nuova chiarezza e percezione di sé attraverso il silenzio, la solitudine, la meditazione, la contemplazione dell’arte.
Che cosa ci accade quando cominciamo a camminare un’ora al giorno nel verde di un parco, lungo un fiume o in un bosco? Inizia una vera e propria metamorfosi. Tutte le sfere del nostro essere sono coinvolte: corpo, mente e spirito. Camminare vuol dire alleggerirsi, uscire dalle dipendenze emotive, fare ordine nella propria vita per diventare più forti e consapevoli.
Roberta Russo nel suo ultimo libro offre al lettore un vero percorso per cominciare a camminare con i piedi, la mente, l’anima, in armonia con la creazione, il tempo e la vita.

L’autrice
Roberta Russo, editor e traduttrice, studiosa di storia sacra e misticismo, si occupa da anni di pubblicistica sui temi religiosi. Per Edizioni Terra Santa è autrice di L’arte di camminare (2018), mentre per la collana “Cento cose da sapere” ha curato i volumi: Sindone. Guida essenziale per pellegrini, curiosi, scettici (2015) e L’albero della vita e gli altri simboli cristiani (2017).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi