Verso le elezioni del 26 maggio. Due serate a Legnano per dialogare e per “scoprire” la comune cittadinanza europea. Nella seconda serata (1 marzo) si parlerà di «Europa: unità nella diversità»

european-parliament-1265254

Mancano 100 giorni al voto per il Parlamento europeo: l’appuntamento elettorale si colloca a un bivio della storia italiana e continentale. Qual è la posta in gioco? Quali sono ruolo e competenze dell’Euroassemblea? Quali i risultati finora ottenuti dall’Ue e quali i nodi da sciogliere? Cosa unisce i popoli d’Europa?
È possibile “riformare” l’Europa comunitaria? Cosa propongono gli “euroentusiasti”? Quale il possibile ruolo di populisti e nazionalisti?
L’associazione culturale Polis propone due incontri per “scoprire” la comune cittadinanza europea e prepararsi al voto di maggio.
Fra politica, istituzioni e cultura (compresi musica, cinema, letteratura e cucina), perché l’Europa esiste già e la incontriamo nella vita di ogni giorno.

La prima serata si è svolta venerdì 15 febbraio (ore 21 – Oratorio Ss. Redentore-Legnanello, via B. Melzi 20) e ha per titolo: “Abc Europa. Conoscere la ‘casa comune’. Cosa succede a Strasburgo e Bruxelles”.
Il secondo appuntamento è in programma per venerdì 1 marzo (ore 21 – Circolo Pertini-Mazzafame, via dei Salici 9). 
“Una Europa: unità nella diversità. Un solo popolo europeo: assaggi di musica, cinema, scrittori e cucina”: è il titolo del secondo incontro. Una serata per “gustare” la nostra Europa e il nostro essere Europei. Due ore di letture, musica, cinema e assaggi scoprendo come sia possibile essere «Uniti nella diversità».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi