Gdc 2,18-3,6; Sal 105; Lc 9,51-56 Dopo Giosuè Dio suscita i Giudici e mette alla prova Israele con le nazioni di Canaan. (Gdc 2) La storia del popolo eletto è contrassegnata da grandi personaggi fedeli alla parola di Dio, e da tempi oscuri in cui corruzione e infedeltà sembrano non lasciare spazio alla verità e al bene del popolo stesso. L’amore di Dio è per sempre ma corta è la memoria degli umani: essi dimenticano cosa sia la guerra dopo un periodo di pace, trascurano la fede dei padri e servono altri dei, invece di conservare gli antichi valori facilmente si mescolano ad altre consuetudini e contraddicono le loro origini. Insomma la storia continua e Dio lascia fare perchè il popolo impari e poi riprende le fila della vita e ne ristabilisce la dirittura. Preghiamo col Salmo Abbiamo peccato con i nostri padri, delitti e malvagità abbiamo commesso. Ma Dio li salvò per il suo nome, per far conoscere la sua potenza.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi