Tra arte e design: un progetto formativo rivolto a sofferenti psichici

Fedi Uroburo

UrOburo nasce dalla Cooperativa sociale Città e Salute che opera dal 1998 a Milano per l’inclusione lavorativa di persone diversamente abili, attraverso la raccolta differenziata degli indumenti, la cura e governo degli animali nel canile ASL Milano e la produzione orafa.
UrOburo è il serpente mitologico che si auto genera mordendosi la coda e il nome dell’atelier di arte orafa.
Il punto di partenza è stata l’ideazione del progetto “Il gioiello che sorride”: un percorso formativo rivolto a utenti dei Centri Psicosociali milanesi con l’obiettivo di condurli a un lavoro qualificato nel campo della produzione artigianale di gioielli, era Marzo 2001.
Il Maestro De Paoli, sembrava la persona ideale per una nuova avventura dove coniugare inserimento sociale e qualità artistica. L’entusiasmo, la professionalità e la determinazione di alcuni soci della Cooperativa hanno reso possibile il percorso e i suoi sviluppi. Dapprima la produzione di una piccola serie di gioielli venduti nelle Botteghe Eque e Solidali di Milano, poi l’apertura dell’atelier: negozio e laboratorio.

Dal 2004 il collettivo di creativi che anima UrOburo, formato da 2 giapponesi e 3 italiani, partecipa a diverse fiere del commercio equosolidale, tra cui “Fa la cosa giusta” già dalla prima edizione. In questi anni i creativi sviluppano la ricerca progettuale iniziata con il comune maestro Davide De Paoli.
Partendo dall’osservazione delle forme naturali e della loro organizzazione geometrica, lavorano in gruppo attraverso le singole attitudini e procedono individualmente nella ricerca espressiva.
Emi Kato, Irene Marasco, Naoko Iyoda, Sara Progressi e Massimo Sciancalepre creano gioielli in pezzo unico o piccole serie, che privilegiano l’utilizzo di metalli poveri: rame, ottone, bronzo, alluminio, alpacca e titanio; possono concretizzare i desideri dei clienti costruendo gioielli su misura, anche in oro.
I metalli preziosi vengono utilizzati in forme non convenzionali per le fedi nuziali, per anelli di fidanzamento e ciondoli per occasioni particolari.

Oggi la scuola di oreficeria è condotta da Margareta Niel, la quale, condividendo l’impostazione didattica del maestro De Paoli, organizza workshop periodici che valorizzano la creatività di ciascun allievo attraverso il lavoro manuale. Uroburo, oltre ad essere bottega, è un laboratorio attrezzato per lavorazioni orafe conto terzi (negozi, aziende, ecc.); lavorano 7 persone di cui due indicati dai Centri Psicosociali dell’ASL di Milano.

Dove siamo

Venite a trovarci in via Thaon di Revel 19.
Siamo a Milano, nel quartiere Isola – Farini, a due passi dal Metrò Zara o Maciachini
(tel 02-66823658 / fax 02-60857976)
www.uroburo.it (e-mail atelier@uroburo.it)  

 

La Cooperativa Città e Salute

Città e Salute è una cooperativa sociale, attiva a Milano dal 1998, nata dall’idea di fare azioni concrete di recupero ambientale e di integrazione sociale. In particolare si rivolge al mondo del disagio psichico collaborando con diversi CPS (Centri Psico Sociali) e formando e inserendo al lavoro numerosi sofferenti psichici. Attualmente occupa 22 persone di cui 10 svantaggiati sociali. Il presidente è Pier Vittorio Antoniazzi. Tra le attività principali della Coop: la raccolta indumenti con Caritas; l’atelier orafo UROBURO; il governo degli animali al canile ASL di Milano e la segreteria della Fonderia Napoleonica.
Per maggiori informazioni: www.cittaesalute.org
 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi