Redazione

Può capitare che nella stesura della lista nozze si aggiungano articoli superflui per permettere agli invitati di avere una più ampia scelta.

La lista nozze solidale può essere un’alternativa intelligente oltre che un’opportunità di condivisione di un momento di gioia importante come il matrimonio, infatti si può scegliere di sostenere:

– una Microrealizzazione della Caritas Ambrosiana e dell’Ufficio diocesano per la pastorale missionaria contribuendo a dare vita a un progetto di cooperazione e sviluppo nei paesi del sud del mondo;

– il Progetto Gemma promosso dal Movimento per la Vita e segnalato dal Servizio per la famiglia della Diocesi di Milano per aiutare una mamma bisognosa per 18 mesi consentendole di portare a termine con serenità il periodo di gestazione e aiutandola nel primo anno di vita del bambino.

In cambio gli invitati riceveranno un biglietto da consegnare agli sposi per testimoniare la loro scelta di sostegno a un’iniziativa concreta.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi