Brivio: «Generosità senza precedenti per l’accoglienza dei profughi ucraini»

Brivio: «Generosità senza precedenti per l’accoglienza dei profughi ucraini»

Un anno di guerra in Ucraina che, insieme alle bombe, ha visto anche una "gara" di accoglienza e solidarietà. Il bilancio di Paolo Brivio, responsabile dell'Ufficio stampa di Caritas ambrosiana

Massironi: «Stare insieme e fare comunità è ciò che ci rende veramente umani»

Massironi: «Stare insieme e fare comunità è ciò che ci rende veramente umani»

Nella corsa ai regali di questi giorni si rischia di perdere il vero senso del Natale. Il cardinale Ravasi indica la solitudine come una delle tenebre che la luce del Natale deve riuscire a squarciare. Ne parliamo con don Sergio Massironi del Dicastero vaticano per lo sviluppo umano integrale

Castagna: «Auguro che il Natale sia un tempo per fermarsi e accorgersi dell’altro»

Castagna: «Auguro che il Natale sia un tempo per fermarsi e accorgersi dell’altro»

Manca poco al Natale e la frenesia degli ultimi giorni rischia di far perdere l’attenzione verso il prossimo. Ne parliamo con don Enrico Castagna, Rettore del Seminario arcivescovile di Milano

Castagna: «Cristiani al voto, quale lo spazio per i deboli nella società?»

Castagna: «Cristiani al voto, quale lo spazio per i deboli nella società?»

Minori, anziani, disabili. L’Italia spende un terzo della media europea: destinato ai servizi sociali lo 0,7% del Pil, forte divario Nord-Sud. Ne parliamo con don Enrico Castagna, Rettore maggiore del Seminario arcivescovile di Milano

Azzimonti: «In aumento i testamenti solidali, segnale positivo da coltivare»

Azzimonti: «In aumento i testamenti solidali, segnale positivo da coltivare»

Oggi si celebra la Giornata mondiale del lascito solidale: in Italia 800 mila persone con più di 50 anni hanno già predisposto un lascito solidale e 7 milioni di persone si dicono disponibili a farlo. Bontà in crescita? Ne parliamo con monsignor Carlo Azzimonti, Vicario episcopale della Zona di Milano

Marazzi: «8 per mille, ​ecco perchè calano le entrate»

Marazzi: «8 per mille, ​ecco perchè calano le entrate»

Ieri si è celebrata la Giornata dell’8 per mille​. Dal 2024 la Chiesa cattolica riceverà un terzo in meno dei fondi. Secondo Attilio Marazzi, incaricato regionale di Sovvenire, il calo è dovuto alla crisi pandemica e al desiderio degli italiani di premiare il sistema sanitario