Per celebrare il centenario della morte del beato Charles de Foucauld, il Pime - in collaborazione con la Chiesa d'Algeria - mette a disposizione di parrocchie, associazioni e centri culturali la nuova mostra «Charles de Foucauld» che ne racconta la figura in due lingue: arabo e italiano

charles de foucauld

Il 1° dicembre ricorre il centenario della morte del beato Charles de Foucauld, grande figura che ha segnato profondamente la spiritualità e la missione nel nostro tempo. Per celebrare questo anniversario il Pime – in collaborazione con la Chiesa d’Algeria, dove sono presenti alcuni suoi missionari – mette a disposizione di parrocchie, associazioni e centri culturali la nuova mostra «Charles de Foucauld» che ne racconta la figura.
La particolarità che balza all’occhio è che si tratta di una mostra in due lingue: arabo e italiano. A realizzarla, infatti, è stata la diocesi di Laghouat-Ghardaïa, la diocesi nel deserto algerino dove si trova anche Tamanrasset, l’ultima tappa dell’itinerario spirituale e umano di fratel Charles: qui ha vissuto in mezzo ai Touareg fino alla sua uccisione nel 1916.
I tredici pannelli – tradotti in italiano dal francese da Graziella Rapacioli – ripercorrono la vita di Charles de Foucauld, la sua giovinezza inquieta, la sua conversione radicale, la sua vita in Algeria, l’opera di geografo e linguista, il suo impegno per la giustizia in un mondo ancora segnato dall’esperienza coloniale. È la memoria di questa figura custodita dalla Chiesa che nel deserto del Sahara tuttora ne segue le orme. Ed è una strada che ha qualcosa di importante da dire ovunque per il dialogo tra cristiani e musulmani.
«Finalmente Charles de Foucauld è diventato un Evangelo vivente, a mani nude…
L’ultima foto che abbiamo di lui, non porta nessun segno religioso e credo che sia la pagina più bella e viva del Vangelo perché la sua croce, la porta dentro: il suo sorriso, il suo viso, sono quelli di un uomo che guarda l’altro con gentilezza e con molta simpatia e gratitudine»

Claude Rault – Vescovo di Laghouat-Ghardaïa

La mostra «Charles de Foucalud» è a disposizione  per il noleggio in parrocchie, associazioni e realtà culturali con le consuete modalità delle mostre Pime.
Per informazioni e richieste è possibile chiamare il numero 02/43.822.317 oppure scrivi a promozione@pimemilano.com

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi