Il 30 novembre scade il termine per partecipare al concorso promosso dalla Camera di Commercio e dalla Provincia, rivolto a scuole e imprese

di Cristina CONTI

giovani computer

Scade il 30 novembre il termine per partecipare al PremioAnimA(pp) Milano, promosso dalla Camera di Commercio e dalla Provincia. L’iniziativa è divisa in due sezioni: Misura Digital Animation, rivolta a scuole e studenti, che prevede la realizzazione di un cortometraggio in animazione digitale per la promozione di Expo 2015, e Misura Mobile Videogaming, destinata alle imprese del settore videogame, in cui l’obiettivo è realizzare una mobile app di tipo videoludico sul tema “Nutrire il pianeta, energia per la vita”.

Promuovere la creatività digitale nel settore dell’animazione e del videogame, per realizzare progetti che promuovano le eccellenze della provincia milanese e del suo territorio. Questo l’obiettivo dell’iniziativa, che si inserisce nell’ambito dell’Accordo di collaborazione sulla promozione delle imprese creative nell’area milanese. «Attraverso questo concorso si vuole contribuire a sostenere un settore con forti potenzialità di crescita, anche in vista dell’Expo 2015, e allo stesso tempo stimolare l’innovazione, il talento e la creatività presenti sul territorio», spiega Carlo Sangalli, presidente della Camera di Commercio di Milano.

L’animazione digitale continua a essere un settore in crescita, e non mancano nuove opportunità. L’Italia nel 2011 si è confermata il quarto Paese d’Europa con un fatturato di quasi un miliardo di euro, secondo gli ultimi dati dell’Aesvi, associazione editori sviluppatori di videogiochi italiani. La maggior parte delle imprese del settore ha sede proprio nel capoluogo lombardo. Un campo che non conosce crisi e in cui i giovani riescono a trovare facilmente lavoro.

Importanti, inoltre, le cifre messe a disposizione dei vincitori. Il primo classificato della sezione per scuole e studenti avrà un premio pari a 7.000 euro, il secondo 4.000 e il terzo 1.500. Per le imprese, invece, il primo progetto classificato avrà 15 mila euro, mentre il secondo un voucher da 2.500 euro come concorso spese per la partecipazione a una fiera internazionale del settore digitale.

I moduli per partecipare si possono consultare su www.mi.camcom.it, alla voce bandi (info: tel. 02.85155673, contributialleimprese@mi.camcom.it)

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi