Presentazione delle caratteristiche architettoniche e liturgico-pastorali degli edifici da parte di architetti ed esperti d’arte. Esecuzione di un concerto di musica sacra contemporanea da parte del coro Dalakopen

La XXI Edizione della Triennale di Milano costituisce un prezioso contesto per la promozione e la valorizzazione delle architetture, delle opere d’arte, degli arredi – spesso pregevoli creazioni del design italiano – che punteggiano le periferie di Milano, della città metropolitana e della vasta porzione di Lombardia rappresentata dalla Diocesi ambrosiana: sono i beni culturali inseriti nell’Itinerario delle Chiese contemporanee tracciato, nel corso del 2015, dalla Diocesi stessa, da Eupolis Lombardia e dall’Associazione Coro Dalakopen.

Cinquanta chiese, costruite dalla metà degli anni Cinquanta del ‘900 fino ad oggi, progettate da grandi architetti e arricchite dalle opere di importanti artisti, si propongono per un percorso culturale e spirituale e si offrono come occasione di dialogo con il territorio in cui sono inserite.

Per far conoscere e apprezzare la singolare bellezza delle chiese contemporanee, il Vicariato per la Cultura della Diocesi di Milano e l’Associazione Coro Dalakopen propongono anche per il 2016 il “Percorso tra musica, arte e architettura” con la visita a quattro delle chiese inserire nell’Itinerario in appuntamenti che prevedono la presentazione delle caratteristiche architettoniche e liturgico-pastorali degli edifici da parte di architetti e esperti d’arte e l’esecuzione di un concerto di musica sacra contemporanea da parte del coro Dalakopen:

  • domenica 17 aprile, alle ore 16,00: Chiesa di Santa Maria Nascente al QT8 in Piazza Santa Maria Nascente 2 a Milano;
  • domenica 26 giugno, alle ore 16,00: Chiesa di San Massimiliano Kolbe, in via Aguggiari 140 a Varese;
  • domenica 18 settembre, alle ore 16,00: Chiesa di Nostra Signora della Misericordia, in via della Conciliazione 22 a Baranzate (MI);
  • domenica 27 novembre, alle ore 15,30: Chiesa di Santa Marcellina e San Giuseppe alla Certosa in viale Espinasse 85 a Milano.

L’organizzazione del Percorso si avvale quest’anno di un’elargizione una tantum della Fondazione Cariplo concessa all’Associazione Coro Dalakopen per il programma di valorizzazione delle chiese contemporanee. 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi