Questa la domanda al centro del convegno che il Servizio diocesano per la Pastorale sociale e il lavoro organizza al Centro pastorale ambrosiano di Seveso

volontariato

Quale welfare in un tempo dove pare diminuiscano le risorse? Attorno a questo interrogativo verterà la riflessione al centro del convegno che il Servizio diocesano per la Pastorale sociale e il lavoro organizza per sabato 29 novembre al Centro pastorale ambrosiano di Seveso. Il tema sarà introdotto da un esperto in materia, ma ampio spazio sarà dedicato alla riflessione condivisa; previste anche testimonianze di persone che stanno sperimentando nuove soluzioni.

Nel dettaglio, sabato 29, a partire dalle 9.30, dopo il ritrovo si inizierà illustrando il senso del percorso e il metodo di lavoro. Alle 10.15 «Stimoli per un ragionamento comune» saranno offerti da Davide Maggi (docente di strategie, politiche ed etica di impresa all’Università degli Studi del Piemonte Orientale) e Giovanni Fosti (responsabile dell’Area Servizi Sociali e Sociosanitari presso il Cergas – Università Bocconi). Dopo una pausa, alle 11.45 spazio al confronto.

Dopo il pranzo, nel pomeriggio, alle 15.30, tavola rotonda con la partecipazione di Attilio Fontana (sindaco di Varese), Monica Chittò (sindaco di Sesto San Giovanni), Roberto Scanagatti (sindaco di Monza) e Vito Bellomo (sindaco di Melegnano). Dopo un momento di riflessione personale, alle 18 l’assemblea plenaria e le conclusioni a cura di Davide Maggi e Giovanni Fosti. Alle 19 la preghiera comune e la cena, in serata, alle 21, proiezione del Film «Si può fare».

L’appuntamento è rivolto a tutti gli impegnati in politica nel territorio ambrosiano, ma anche le altre Diocesi lombarde hanno chiesto di poter mandare loro rappresentanti. Per partecipare, fino a esaurimento posti, è necessario iscriversi, scrivendo a sociale@diocesi.milano.it, oppure telefonando allo 02.8556430. Il costo del pasto è di 15 euro.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi