Anche la questione del testamento biologico tra i temi del convegno organizzato dalla delegazione lombarda e destinato agli operatori sanitari, che prevede l’assegnazione di 3 crediti ECM

“Dalla conoscenza all’accoglienza”. Sotto questo titolo il convegno organizzato dall’Unitalsi Lombarda nella propria sede (via Labus 15, Milano) e destinato agli operatori sanitari, nel pomeriggio di sabato 14 aprile,affronterà un tema scottante: alle 15, monsignor Angelo Riva tratterà infatti di “Valore della vita e testamento biologico”, argomento di stringente attualità e perdurante dibattito.

Nell’ambito dei lavori del convegno, che gode del patrocinio della Regione Lombardia con assegnazione di 3 crediti ECM, Vittoria Dell’Acqua, responsabile medico regionale dell’Unitalsi, illustrerà i dati epidemiologici (con puntuale analisi della situazione lombarda) e la nuova scheda sanitaria, mentre Lucio Aramini, medico dell’Unitalsi, solleciterà una riflessione su un precipuo aspetto del volontariato dell’associazione: «Che tipo di ammalati portiamo? Come li accudiamo?», con l’esplicito intento di migliorare il servizio loro offerto. E infatti Ricardo Bertoletti, responsabile sanitario dell’ospedale di Sondalo e medico dell’Unitalsi, prospetterà i possibili interventi sul territorio in materia di cure primarie e assistenza del disabile. Alle 19 la discussione, prima di chiudere il convegno, sarà moderata da Antonietta Nembri.

Per gli operatori sanitari si tratta di un’opportunità che alla necessità della formazione permanente somma una questione di etica e di solidarietà cristiana, motore del volontariato di cui l’Unitalsi è compiuto esempio.

Info: Unitalsi Lombarda (via Labus15, Milano – tel. 02.4121176).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi