Come lo scorso anno, le parrocchie che intendono avvalersi di collaboratori retribuiti (responsabili e/o educatori) per le iniziative estive possono chiedere all’Avvocatura della Curia di predisporre testi contrattuali personalizzati e adeguati.

oratorio

Ufficio Avvocatura

Venerdì 6 maggio l’Avvocatura ha organizzato un incontro di aggiornamento circa le problematiche relative alle collaborazioni retribuite per le attività estive (grest e campi vacanze); per una trattazione più estesa del tema si veda la Guida Operativa di exLege n. 4/2009.

Come lo scorso anno, le parrocchie che intendono avvalersi di collaboratori retribuiti (responsabili e/o educatori) per le iniziative estive possono chiedere all’Avvocatura della Curia di predisporre testi contrattuali personalizzati e adeguati.

A tal fine è necessario che il parroco invii una mail (avvocatura@diocesi.milano.it) precisando i tutti i seguenti elementi:

  • denominazione e sede parrocchi
  • mansioni da affidare al collaboratore
  • periodo di collaborazione
  • n. ore di impegno settimanale richieste
  • luogo di svolgimento dell’attività
  • remunerazione netta concordata
  • eventuale presenza di alloggio di servizio
  • notizie sul collaboratore
    • studente
    • pensionato
    • dipendente part-time
    • lavoratore assistito dagli ammortizzatori sociali
    • dipendente pubblico

Se la parrocchia si avvale già di un professionista per gestire altri dipendenti (per es. sacrista, insegnanti di scuola dell’infanzia) o collaboratori retribuiti occorre indicare anche i suoi recapiti (cognome e nome, telefono, mail).

Si ricorda che le bozze contrattuali che saranno predisposte non potranno essere riutilizzate in futuro per altre collaborazioni; non possono neppure essere utilizzate quelle eventualmente trasmesse dall’Avvocatura lo scorso anno.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi