Un impegno a 360 gradi

Maria e Paolo ZAMBON
Responsabili della Commissione famiglia decanale

Il tema della famiglia e la pastorale familiare, a livello decanale, sia parrocchiale, grazie all’Arcivescovo che ha proposto un Percorso pastorale diocesano triennale dedicato alla famiglia, ha fatto significativi passi in avanti e sicuramente i semi gettati, anche in futuro, daranno buoni frutti.
Intanto si è potuto vedere nelle parrocchie, innanzitutto, uno sviluppo per quanto riguarda la partenza e il consolidamento di nuovi gruppi familiari e una buona formazione indirizzata alle coppie-guida dei corsi fidanzati. Inoltre, in alcune parrocchie c’è stata la preparazione di catechisti per la pastorale battesimale. E non per ultimo, grazie alla lettera del cardinale Tettamanzi indirizzata alle coppie che si trovano in situazioni irregolari – un testo delicato e intenso -, alcune persone hanno iniziato con coraggio questo nuovo servizio pastorale di accompagnamento.
Ancor di più c’è da sottolineare che in tante parrocchie sono sorte commissioni locali di pastorale familiare, al cui interno si vive quella comunione, tra l’altro auspicata dall’Arcivescovo, tra coniugi e parroci.
Per ultimo, nel decanato si vede, tra le varie aperture pastorali su cui investire energie, il tentativo di creare opportunità di coinvolgimento per le famiglie straniere. La zona di Gallarate è vicina all’aeroporto della Malpensa e quindi è territorio di forte migrazione. La pastorale familiare dovrà anche in questo campo muovere i suoi primi passi.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi