Il testo proposto nel 2000 dalle Diocesi di Lombardia, In cammino verso il matrimonio, con le sue indicazioni di contenuto e di metodo, resta uno strumento valido per la strutturazione dei percorsi di preparazione al matrimonio[1].

Il mutato contesto sociale, culturale ed ecclesiale richiede però che gli operatori abbiano uno sguardo empatico sulla realtà, una lettura ‘sapienziale’ che permetta loro di scorgere l’azione dello Spirito qui ed oggi, al fine di cercare le vie più idonee per rispondere ai bisogni dei nubendi di oggi.

Riaffidiamo quindi alle équipes dei percorsi di preparazione al matrimonio gli intenti di fondo del 2000 affinché, grazie ai carismi e all’esperienza di ciascuno, possano ispirare i nuovi percorsi, che necessariamente dovranno intercettare la sensibilità di chi oggi chiede il matrimonio cristiano.

0.      Prefazione e Presentazione In cammino verso il matrimonio (Guida del 2000)
1.      Urgenza della questione
2.      Mostrando una concreta figura di Chiesa
3.      Accogliendo il reale
4.      Al servizio di una rinnovata esperienza di fede di giovani – adulti
5.      Nel discernimento dell’itinerario più adatto
6.      Nella comunione ecclesiale
7.      Prestando attenzione ad alcune scelte di metodo



[1] Tutte le espressioni che in questa sezione riportiamo virgolettate – sono tratte dalla Prefazione e dalla Presentazione di: Diocesi di Lombardia, In cammino verso il matrimonio – Guida per gli animatori, Centro Ambrosiano – ITL, Milano, 2000.(p. 368).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi