Il Wa e l'attività promozionale del Portale

Alla cura del processo di gestione del portale sin qui illustrato nelle dimensioni tecnica, organizzativa, redazionale, il WA deve affiancare un’opera di promozione entro la quale il suo essere membro partecipe, esperto e attento della comunità ecclesiale locale risulta avere un peso particolarmente decisivo.

E’ infatti in questo ambito che le potenzialità per così dire necessariamente ‘generiche’ dello strumento portale sono chiamate ad assumere una fisionomia precisa, rispondente alle caratteristiche particolari che determinano lo specifico profilo identitario della comunità parrocchiale (storiche, pastorali, sociali, culturali, economiche; ma anche pratiche, legate cioè alle strutture e risorse disponibili, alle presenze personali esistenti…).

E’ la partecipazione quotidiana a questo ambiente, vissuta in spirito di servizio, che deve guidare il WA nel delicato compito di ‘personalizzare’ al meglio le risorse messe a disposizione dal portale, e per suo tramite, dall’intera comunità ecclesiale. Sui modi per procedere in tal senso non sono possibili che indicazioni e suggerimenti generali. Spunti e suggestioni dovrebbero peraltro provenire abbondantemente a ciascuno proprio attraverso una serrata e motivata partecipazione alla rete di relazioni tra comunità locali che è tra gli scopi originali della ‘scommessa’ che sta dietro l’indirizzo www.chiesadimilano.it .

E’ importante in ogni caso tenere presente che l’uso dello strumento portale – e in genere di quello informatico in chiave pastorale – può e deve essere estremamente vario e diversificato nelle finalità, nei modi di fruizione, nei luoghi e processi della medesima :

§con il computer, un video, un proiettore, un modem; connettendosi alla rete oppure lavorando off line è possibile ricercare e acquisire informazioni, strumenti, servizi; elaborare materiali; produrli; presentarli; trasmetterli; è possibile comunicare (in differita o in tempo reale; con scritti, a viva voce, in videoconferenza) in un contesto di relazione personale, riunione di lavoro, lezione, incontro o comunque manifestazione pubblica.

• con il computer, un video, un proiettore, un modem; connettendosi alla rete oppure lavorando off line è possibile ricercare e acquisire informazioni, strumenti, servizi; elaborare materiali; produrli; presentarli; trasmetterli; è possibile comunicare (in differita o in tempo reale; con scritti, a viva voce, in videoconferenza) in un contesto di relazione personale, riunione di lavoro, lezione, incontro o comunque manifestazione pubblica…
• tutto questo è concretamente realizzabile stando da soli davanti a un video (a casa propria, o in studio, o in un altro luogo pubblico), piuttosto che in compresenza con altre persone – tanto ‘virtuale’ che effettiva (ad esempio proiettando su uno schermo o una parete quanto contenuto in un sito, un disco rigido, un cd-rom)…
• tutto questo è concretamente realizzabile stando da soli davanti a un video (a casa propria, o in studio, o in un altro luogo pubblico), piuttosto che in compresenza con altre persone – tanto ‘virtuale’ che effettiva (ad esempio proiettando su uno schermo o una parete quanto contenuto in un sito, un disco rigido, un cd-rom)…
• opportunamente personalizzata, la risorsa disponibile sul web (che sia un contenuto, uno strumento, un servizio) può sostenere, rinnovare, incentivare pressocchè ogni aspetto del vivere quotidiano di una comunità parrocchiale : la gestione della segreteria generale; i lavori preparatori del consiglio pastorale; il modo di tenere gli incontri di catechesi (magari proiettando dei brevi filmati animati a introduzione dell’argomento nel caso di bambini, o schede multimediali se il pubblico è di adulti), e ancor prima di prepararli; sino a toccare la stessa preghiera (si pensi all’opportunità di avere immediatamente disponibili i testi della liturgia delle ore propri del giorno…) .

Come si vede, possibilità infinite, che è compito del WA canalizzare, specificare e rendere concrete, lavorando in strettissimo contatto con i responsabili e gli operatori della comunità parrocchiale, in uno sforzo creativo continuo e appassionato.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi