Una decina di bengalesi ospitati a Carate Brianza coinvolti nell’allestimento della rappresentazione scenografica in programma ad Agliate

Befana Agliate

La Commissione Cultura Alternativa invita tutti il 5 gennaio ad Agliate (MB) per la “Lambralalanguabangla”, la rappresentazione della Befana sul Lambro. Anche quest’anno, come per l’edizione precedente, la Commissione ha voluto coinvolgere nell’evento una decina di richiedenti protezione asilo accolti dalla RTI Bonvena, tutti di origine bengalese, e ospitati nell’ex casa cantoniera di Carate Brianza. I richiedenti asilo, inoltre, collaborano nella realizzazione del materiale e delle scenografie.

Il titolo, “Lambralalanguabangla”, è uno scioglilingua inventato proprio dalla Commissione per sottolineare il fiume di lingue che scorre tra le persone e come l’arte, la creatività e i miti possano avvicinare e permettere la comprensione e la collaborazione.

Grazie alla collaborazione fra la Commissione Cultura Alternativa e la Rete Bonvena, iniziata lo scorso anno, tre richiedenti asilo bengalesi, dell’ex casa cantoniera, hanno svolto un tirocinio presso il laboratorio artistico della stessa Commissione, tirocinio realizzato grazie alla borsa lavoro messa a disposizione del Fondo Hope del RTI Bonvena. I tre hanno collaborato alla creazione di scenografie, lavorando materiali, partecipando a laboratori e a incontri nelle scuole con i bambini.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi