Gli eventi dolorosi di queste settimane che hanno scosso il Centro Italia, hanno riportato di estrema attualità il tema del censimento analitico di tutti i fabbricati. La conoscenza degli edifici e il loro stato di salute passa attraverso un’analisi dettagliata della loro storia “passata e recente” con l’obiettivo di predisporre una “carta d’identità” contenente tutti i dati necessari per programmare interventi di manutenzione, pianificare adeguamenti e consolidamenti e procedere ad una classificazione che identifichi le priorità in relazione alle condizioni degli edifici...

Cantiere

CONOSCERE PER PREVENIRE: INVENTARIO DELLE STRUTTURE

Parte da questa considerazione il progetto messo in atto dall’Arcidiocesi di Milano per iniziare un capillare censimento di tutte le strutture parrocchiali: dal 1° di marzo di quest’anno è stata messa a disposizione di tutte le Parrocchie una piattaforma web che permette di consultare l’INVENTARIO DEI BENI IMMOBILIARI A DISPOSIZIONE DELLE PARROCCHIE.

Tutte le Parrocchie in questi mesi hanno ricevuto le credenziali (nome utente e password) per accedere al sito internet denominato http://rdmi.glauco.it; potranno in questo modo accedere all’elenco analitico dei dati giuridico-catastali degli immobili e segnalare all’Ufficio Amministrativo eventuali difformità e mancanze.

FASCICOLO DEL FABBRICATO

Numerose sono inoltre le Parrocchie che in questi tre anni sono state chiamate ad uno sforzo maggiore che riguarda la predisposizione del FASCICOLO DEL FABBRICATO E DEL PIANO DI MANUTENZIONE PROGRAMMATA. Le 450 Parrocchie appartenenti a 30 decanati sono già impegnate in una raccolta “organizzata” di informazioni e notizie utili per la gestione degli immobili. Ricordiamo che tutte le Parrocchie progressivamente saranno chiamate ad aderire a questo progetto che ha l’intento, tra l’altro, di uniformare in tutta la Diocesi i criteri e le modalità di archiviazione della documentazione patrimoniale.

L’IMPORTANZA DEL TECNICO PARROCCHIALE

Il tecnico di fiducia della Parrocchia, in questo lavoro di ricognizione, ricopre un ruolo fondamentale.  Oggi non è più pensabile poter gestire le strutture a disposizione di una Parrocchia senza il prezioso ausilio di una figura professionale, seria e competente, che possa fornire al Parroco e ai vari organismi parrocchiali (CAEP e CPP) gli elementi necessari per prendere qualsiasi decisione in merito alle strutture. Al tecnico sarà quindi affidato il compito di compilare il Fascicolo del Fabbricato, reperire la documentazione mancante, individuare e sovraintendere a tutte le iniziative finalizzate alla corretta manutenzione degli immobili e rilevare tutte le problematiche riguardanti le strutture. Un significativo aiuto al tecnico potrà essere offerto dai volontari che in Parrocchia si adoperano per gestire le diverse attività (archivio, segreteria, ecc.).

 

ESTRATTI DI MAPPA E SCHEDE CATASTALI

In questa prima fase di attivazione della piattaforma web in uso a tutte le Parrocchie, oltre alla verifica di congruità dei dati in essa contenuti, viene chiesto al tecnico parrocchiale di procedere a due importanti operazioni:

1-la verifica degli estratti di mappa inseriti a cura dell’Ufficio Amministrativo Diocesano e visibili sulla piattaforma web; segnalazione all’Ufficio dell’eventuale loro mancanza o della presenza di errori o incongruenze.

2-associare la planimetria/scheda catastale scansionata, reperita presso l’Agenzia delle Entrate/Territorio, in corrispondenza delle singole unità immobiliari (mappali/particelle). Si ricorda che in questa sezione si dovrà associare esclusivamente la planimetria, tralasciando docfa, ricevute, pregeo o altri documenti.

 

Approfondimento: “Guida al Patrimonio

 

CONVEGNI

In considerazione dell’interesse riscontrato dagli incontri di aprile/maggio scorsi promossi dall’Arcidiocesi e riguardanti il tema “STRUMENTI E METODI PER L’AGGIORNAMENTO DEI DATI PATRIMONIALI DEI BENI IMMOBILI DELLE PARROCCHIE”, l’Ufficio sta già programmando una serie di incontri per l’autunno che riguarderanno tematiche molto specifiche quali: impianti di riscaldamento, impianti elettrici e adempimenti VVFF. A breve verrà fornito un programma dettagliato degli incontri; sarà richiesta l’iscrizione on-line.

 

Ps – Le Parrocchie che non avessero ancora ricevuto le credenziali possono richiederle direttamente all’Ufficio Amministrativo Diocesano ai nominativi indicati in calce.

 

Per tutti i chiarimenti del caso contattare l’Ufficio Amministrativo Diocesano.

 

Responsabile del progetto
Mons. Umberto Oltolini – tel.02.8556.308 – mail: uoltolini@diocesi.milano.it

 

Sezione Patrimonio Immobiliare
Achille Invernici –  tel. 02.8556.249 – mail: ainvernici@diocesi.milano.it
Antonio Rovelli – tel. 02.8556.368 – mail arovelli@diocesi.milano.it
Manuela Palmieri – tel. 02.8556.234 – mail mpalmieri@diocesi.milano.it     

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi