Il Servizio per la Pastorale della Salute ha ritenuto opportuno offrire ai Ministri della Comunione due appuntamenti a integrazione del già avviato iter formativo proposto dalla pastorale liturgica.

La prossimità ai malati e alle loro famiglie sul territorio e nelle parrocchie da parte della comunità cristiana è una delle emergenze del nostro tempo e una delle opportunità più significative per vivere il Vangelo di Gesù.

In questi ultimi due anni è venuta sempre più emergendo la ricchezza dei Ministri straordinari della Comunione, non solo per il loro numero e capillarità, ma anche per il loro generoso compito e la loro disponibilità ai malati e ai loro familiari.

Il Servizio per la Pastorale della Salute ha dunque ritenuto opportuno offrire ai Ministri della Comunione due appuntamenti a integrazione del già avviato iter formativo proposto dalla pastorale liturgica.

Il primo appuntamento sarà il 24 gennaio 2015 in Curia Arcivescovile dalle 9.30 alle 11.30, per la presentazione della Giornata Mondiale del Malato 2015: la partecipazione non richiede l’iscrizione.

Il secondo, proposto in tre zone pastorali, avrà la durata di una giornata dalle 9.30 alle 15.30 (vedi volantino): per motivi organizzativi è indispensabile l’iscrizione. L’obiettivo di questo incontro è quello di favorire la formazione dei Ministri della Comunione alla prossimità al malato e al servizio della consolazione (relazione d’aiuto, spiritualità nel dolore e nella morte, accompagnamento…).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi