Milano, 22 settembre 2005

Da più parti si sente ripetere, in maniera un po’ troppo affrettata e approssimativa, che i giovani fanno sempre più fatica a scegliere il matrimonio religioso. In realtà se è vero che va sempre più affievolendosi la scelta del matrimonio religioso “per tradizione”, cresce di più l’esigenza di una scelta consapevole e preparata. Una ricerca promossa dalla Consulta regionale della Lombardia per la pastorale della famiglia sui percorsi di preparazione al matrimonio religioso in Regione, ha portato alla luce numeri importanti e significativi.

Sono oltre 1000 i percorsi formativi al matrimonio che vengono proposti ogni anno. Ad essi aderiscono circa 16.000 copie di fidanzati. Gli operatori e gli animatori dei corsi coinvolti sono circa 7000.

La ricerca ha evidenziato anche altri dati molto significativi come il numero di coppie che da una situazione di convivenza decidono per il matrimonio religioso. Tutti i dati della ricerca saranno presentati agli operatori e agli animatori dei corsi in preparazione al matrimonio durante un convegno che si terrà Sabato 24 settembre a partire dalle ore 9,45 presso l’aula Gemelli dell’Università Cattolica di Milano (Largo Gemelli) .

E’ previsto un momento di presentazione dei dati alla stampa.
Per questo viene proposta una Conferenza Stampa che si terrà lo stesso giorno Sabato 24 settembre alle ore 11 sempre presso l’Università Cattolica .
A dialogare con i Sigg. giornalisti saranno presenti:

• Sua Ecc.za Mons. Dante Lafranconi
Vescovo di Cremona e Presidente della Consulta regionale per la pastorale della famiglia.
• Dott. Francesco Belletti
Sociologo e direttore del CISF.
• Don Silvano Caccia
Incaricato regionale della Consulta.

don Gianni Zappa
Responsabile Ufficio Com. Sociali

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi