La Fondazione ospita una tavola rotonda sulle politiche che possono incoraggiare l'attività economica del settore

Agenda digitale

“Banche, quali politiche per incoraggiare l’attività economica del settore non-profit?” è il tema della tavola rotonda in programma lunedì 20 ottobre, dalle 9.30 alle 12.30, presso la Sala Falck della Fondazione Ambrosianeum.

Aprirà i lavori l’introduzione del professor Adriano Propersi (Fondazione Ambrosianeum). Seguiranno gli interventi del dottor Stefano Cerrato, responsabile del Terzo Settore del Banco Popolare (“Quali nuovi orizzonti tra banche e settore non-profit a servizio del sistema paese?”), del dottor Guido Cisternino, responsabile Enti, Associazioni e Terzo Settore di UbiBanca (“L’esperienza di Ubi Comunità a servizio delle organizzazioni non-profit”), del dottor Enrico Gava, responsabile Universo Non-Profit di Unicredit (“Terzo Settore, quali opportunità per un gruppo bancario a vocazione internazionale?”), del dottor Mario Melazzini, assessore alle Attività Produttive, Ricerca, Innovazione di Regione Lombardia (“Il ruolo delle Istituzioni a supporto della valenza economica del non-profit”), del dottor Marco Morganti, amministratore Delegato di Banca Prossima (“Credito per il non-profit, quali equi criteri di valutazione per incoraggiare l’attività sociale del volontariato?”) e dell’ingegner Giuseppe Rotunno, segretario Nazionale dell’Associazione di Volontariato Comitato di Collegamento di Cattolici per una Civiltà dell’Amore (“Lo sviluppo economico reciproco con l’Africa ed il ruolo del non-profit”).

Modera il dottor Gianni Vernocchi, presidente di Etica, dignità e valori – Associazione Stakeholders Aziende di Credito Onlus.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi