Alle 21 da Porta Genova alla Darsena, in contemporanea con Venezia e altre città italiane

profughi

In contemporanea con Venezia e tante altre città in tutta Italia, anche Milano organizza “La marcia delle donne e degli uomini scalzi”, un cammino simbolico di civiltà al fianco delle donne e degli uomini costretti a lasciare tutto ciò che hanno e a mettere in pericolo la propria vita per fuggire da guerre, persecuzioni e povertà.

L’appuntamento è per venerdì 11 settembre, con partenza alle 21 dalla Stazione di Porta Genova e arrivo alla Darsena. Chi lo desidera potrà affrontare il percorso a piedi nudi, ma la vera scelta è quella di partecipare, a prescindere dall’indossare o meno le scarpe.

Un’iniziativa di solidarietà per testimoniare la volontà di stare dalla parte di chi è costretto, come recita il manifesto della Marcia, ad «abbandonare tutto, mettere il proprio corpo e quello dei tuoi figli dentro a una barca, a un tir, a un tunnel e sperare che arrivi integro al di là, in un ignoto che ti respinge, ma di cui tu hai bisogno».

La mobilitazione pacifica chiede tre fondamentali cambiamenti alle politiche migratorie europee e globali: certezza di corridoi umanitari sicuri, accoglienza degna e rispettosa per tutti, creazione di un vero sistema unico di asilo in Europa che superi il regolamento di Dublino.

«Scegli da che parte stare – Marcia delle donne e degli uomini scalzi – Milano», si chiama così l’evento su Facebook. I partecipanti sono già 4mila, in continua crescita, di cui 133 associazioni e organizzazioni della società civile. Hashtag dell’iniziativa #ioscelgo #marciadegliscalzi.

“La Marcia delle donne e degli uomini scalzi” nasce da un’idea del regista Andrea Segre. Tra i sostenitori, diverse personalità del mondo dello spettacolo, della cultura, del giornalismo e della società civile. Numerose le città che hanno aderito all’appello, prima fra tutte Venezia, dove l’11 settembre in centinaia cammineranno scalzi fino al cuore della Mostra Internazionale di Arte Cinematografica.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi