Una mostra su Vincent Van Gogh presso la cappella dell'Università Statale di Milano: in pannelli di grandi dimensioni verranno riprodotte ad alta risoluzione digitale 31 opere dell’ultimo decennio creativo del pittore olandese, accostate a frasi tratte dal suo carteggio col fratello Theo. Sono invitati a visitare la mostra singoli e gruppi, in particolare i giovani: una tappa del percorso in preparazione al Giubileo 2025


La Notte stellata - Vincent Van Gogh
"La notte stellata": dipinto di Vincent Van Gogh, realizzato nel 1889 e conservato al Museum of Modern Art di New York.

Per iniziativa del Servizio per i Giovani e l’Università della Diocesi di Milano, dal 14 al 30 ottobre 2024 verrà allestita presso la Cappella di Santa Maria Annunciata dell’Università Statale di Milano la mostra “Van Gogh. Un grande fuoco nel cuore – Pellegrini di speranza verso il Giubileo 2025”.

L’esposizione, di natura didattica, vuole servire all’incontro con Vincent Van Gogh (1853-1890), col suo talento pittorico e con la vibrante umanità celata nel suo vastissimo e drammatico epistolario.

In pannelli di grandi dimensioni, verranno riprodotte ad alta risoluzione digitale 31 opere dell’ultimo decennio creativo, accostate a frasi folgoranti tratte dal carteggio di Vincent col fratello Theo. Nella grafia artistica di colori e parole emergerà potente tutto il suo dramma, quel fuoco nel cuore che della vita di Van Gogh è il tratto dominante: «E allo stesso tempo sentire in modo chiaro che esistono le stelle e l’infinito. Allora la vita diventa quasi incantata».

La mostra è prodotta da Itaca, società editrice e di promozione culturale, e curata dal professor Roberto Filippetti, studioso d’arte e letteratura, che da anni percorre l’Italia per introdurre bambini, giovani e adulti all’incontro con la grande arte, letteraria e pittorica.

Inoltre, durante alcuni pomeriggi del periodo di esposizione della mostra, sempre presso l’Università Statale di Milano, si terranno degli incontri per poter approfondire tematiche interdisciplinari a partire dagli spunti suscitati dalle opere di Van Gogh: interverranno formatori e “testimoni di speranza”.

Il filo rosso che attraverserà queste iniziative sarà la speranza, tematica al centro del Giubileo 2025 “Pellegrini di speranza”: Van Gogh, con la sua biografia e la sua creatività, pur tormentate senza tregua, è infatti testimone di una tensione vitale che continuamente invita ad alzare lo sguardo e a procedere nel cammino di ricerca, creazione e crescita.

La mostra potrà dunque essere vissuta anche come una tappa del percorso di preparazione al Giubileo 2025, occasione per iniziare ad aprire il cuore alla speranza, nella contemplazione del linguaggio diretto e affascinante del pennello di Van Gogh.

DESTINATARI
Sono attesi innanzitutto i giovani, ma anche bambini, adolescenti e adulti (singoli e gruppi).

QUANDO E DOVE?
Da lunedì 14 a mercoledì 30 ottobre 2024.

Dal lunedì al venerdì: dalle ore 9:00 alle ore 18:30: presso la Cappella S. Maria Annunciata dell’Università degli Studi di Milano con ingresso libero e gratuito da via Festa del Perdono, 7. Visite sospese il lunedì dalle 12.30 alle 13.00.
Il sabato e la domenica: dalle ore 14:30 alle ore 18:30: presso la Cappella dell’Università degli Studi di Milano con ingresso libero e gratuito da via Francesco Sforza, 32.

PRENOTA UNA VISITA ACCOMPAGNATA
Nei giorni e negli orari di apertura della mostra, sia i singoli che i gruppi potranno essere accompagnati gratuitamente nella visita dai giovani volontari del progetto di Pastorale Giovanile della Diocesi di Milano “La via della Bellezza”, appositamente formati per far cogliere il messaggio che ancora oggi vibra dal pennello di Van Gogh e in particolare dai capolavori esposti, proponendo un’esperienza di incontro con le tracce di speranza disseminate nell’opera e nella travagliata vita dell’artista.

È obbligatorio prenotare la visita accompagnata, inviando un sms o un messaggio WhatsApp al numero 371 4270581.

L’ultimo ingresso con guida sarà alle ore 18.00.

PER INFORMAZIONI: invia un sms o un messaggio WhatsApp al numero di tel. 371 4270581.

EVENTI CORRELATI ALLA MOSTRA:
Inaugurazione della mostra: lunedì, 14 ottobre 2024, alle ore 17:30, presso un’aula dell’Università Statale di Milano (ancora da definirsi): interverrà il prof. Roberto Filippetti, curatore della mostra. Seguirà rinfresco.

Ci saranno altri eventi correlati alla mostra, di cui non appena possibile daremo conto.

Ti potrebbero interessare anche: