A partire dall'Enciclica "Fratelli tutti" un focus online sul tema della fratellanza universale destinato agli educatori dei 18/19enni allo scopo di sostenerli nell'accompagnamento e nella animazione dei ragazzi e delle ragazze loro affidati.


Diventare fratelli

Il 23 Gennaio 2021 offriamo agli educatori dei 18/19enni un focus online per sostenerli nell’accompagnamento e nella animazione dei ragazzi e delle ragazze loro affidati.

Il nostro Vescovo Mario alla Redditio Symboli del 3 ottobre scorso rivolgeva ai 18/19enni e ai giovani questo invito: «Vi affido un adempimento. […] È disponibile l’Enciclica che il Papa firma ad Assisi: cominciamo presto a leggere quello che ci dice nell’Enciclica che si rivolge a noi come “Fratelli tutti”. Questo è il testo che ognuno imparerà a leggere, non tanto per diventare esperti di un argomento, ma per esprimere il nostro affetto [al Papa]».

L’Enciclica Fratelli tutti ci invita ad impegnarci nella costruzione di un mondo più solidale e fraterno proprio a partire dalla nostra quotidianità: il Papa, come ormai ci ha abituato a fare, ci invita «a camminare per cortili contemplando praterie»: a prestare attenzione al nostro modo di vivere ordinario, senza rimanere in disparte dai grandi temi che toccano il nostro mondo.
Per questo approfondire l’Enciclica può aiutare i 18/19enni insieme ai loro educatori a diventare fratelli e soprattutto a camminare nella speranza.

Diventare fratelli alla sequela del buon samaritano significa «far risorgere la nostra vocazione di cittadini del nostro Paese e del mondo intero, costruttori di un nuovo legame sociale” (Fratelli tutti n. 66) e «deriva dal saperci responsabili della fragilità degli altri cercando un destino comune» (Fratelli tutti n. 115).

Camminare nella speranza chiede di dare credito a quella voce che «ci parla di una realtà che è radicata nel profondo dell’essere umano, indipendentemente dalle circostanze concrete e dai condizionamenti storici in cui vive. Ci parla di una sete, di un’aspirazione, di un anelito di pienezza, di vita realizzata, di un misurarsi con ciò che è grande, con ciò che riempie il cuore ed eleva lo spirito verso cose grandi, come la verità, la bontà e la bellezza, la giustizia e l’amore. […] La speranza è audace, sa guardare oltre la comodità personale, le piccole sicurezze e compensazioni che restringono l’orizzonte, per aprirsi a grandi ideali che rendono la vita più bella e dignitosa» (Fratelli tutti n. 55).

Don Walter Magnoni, responsabile del Servizio per la Pastorale Sociale e del Lavoro, intervistato da alcuni giovani, ci aiuterà ad andare al cuore della Fratelli tutti, introducendo i grandi temi che l’Enciclica porta con sé.

Le testimonianze di vita fraterna delle Discepole del Vangelo e della Gioventù francescana ci aiuteranno a concretizzare il tema della fratellanza universale alla scuola rispettivamente di Charles de Foucauld e di Francesco d’Assisi.

La mattinata si concluderà con un workshop tra i partecipanti, esercizio di «dialogo perseverante e coraggioso», che «non fa notizia come gli scontri e i conflitti, eppure aiuta discretamente il mondo a vivere meglio, molto più di quanto possiamo rendercene conto» (Fratelli tutti, n. 198).

Destinatari: educatori dei 18/19enni e tutte le persone interessate

Data: sabato, 23 gennaio 2021
Orario: dalle ore 9.30 alle ore 13.00

Iscrizioni: compilando l’apposito modulo online entro e non oltre giovedì 21 gennaio 2021.

Modalità di partecipazione: visto il perdurare dell’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia, l’incontro verrà realizzato solo ed esclusivamente in modalità online: una volta chiuse le iscrizioni, a tutti gli iscritti verranno inviate le credenziali per potervi partecipare attraverso la piattaforma Zoom.

L’incontro verrà comunque trasmesso in diretta online anche sul canale YouTube Pastorale Giovanile FOM Milano.

Ti potrebbero interessare anche: