Tre giorni per festeggiare la trentesima edizione della manifestazione


Redazione

La Fiera di Primavera di Paderno Dugnano, patrocinata dal Comune e dalla Provincia di Milano, giunge quest’anno alla trentesima edizione e per festeggiare la ricorrenza il Comitato promotore ha organizzato tre giorni (da sabato 20 a lunedì 22 marzo) densi di iniziative, con tante e variegate proposte per tutte le fasce di età.
Appuntamento da non perdere è quello di sabato 20 marzo, alle 20.45: nella chiesa di Santa Maria Nascente verrà eseguito il Requiem di Mozart dal Coro MusiCuMozart di Nerviano e dal Coro Haendel di Milano, accompagnati dall’Orchestra Sinfonica di Lecco: circa cento, tra coristi e musicisti, gli artisti coinvolti (ingresso libero fino a esaurimento posti).
Domenica 21, dalle sette del mattino, via alla Sagra delle Bancarelle: gli amanti dei mercatini e dello shopping potranno dar sfogo alla loro passione fino alle 19, tra spettacoli di strada, tributi musicali, esposizioni, mostre, giochi per i più piccoli e la Fanfara dei Bersaglieri, che alle 15 partirà dal centro storico, sfilerà e arriverà all’oratorio Don Bosco per lo spettacolo finale.
La Fiera si chiuderà lunedì con il pranzo per gli anziani e la messa serale in suffragio dei defunti.
La Fiera di Paderno Dugnano si radica nella tradizionale civiltà contadina delle città. La sua costituzione risale al 15 gennaio 1888, si svolgeva il quinto lunedì di Quaresima e le sue attività sono proseguite sino al 1957. Nel 1981 fu riproposta da Nino Matera, mentre nel 1987si è costituito il Comitato promotore, oggi riconosciuto dalla Camera di Commercio di Milano. La Fiera di Primavera di Paderno Dugnano, patrocinata dal Comune e dalla Provincia di Milano, giunge quest’anno alla trentesima edizione e per festeggiare la ricorrenza il Comitato promotore ha organizzato tre giorni (da sabato 20 a lunedì 22 marzo) densi di iniziative, con tante e variegate proposte per tutte le fasce di età.Appuntamento da non perdere è quello di sabato 20 marzo, alle 20.45: nella chiesa di Santa Maria Nascente verrà eseguito il Requiem di Mozart dal Coro MusiCuMozart di Nerviano e dal Coro Haendel di Milano, accompagnati dall’Orchestra Sinfonica di Lecco: circa cento, tra coristi e musicisti, gli artisti coinvolti (ingresso libero fino a esaurimento posti).Domenica 21, dalle sette del mattino, via alla Sagra delle Bancarelle: gli amanti dei mercatini e dello shopping potranno dar sfogo alla loro passione fino alle 19, tra spettacoli di strada, tributi musicali, esposizioni, mostre, giochi per i più piccoli e la Fanfara dei Bersaglieri, che alle 15 partirà dal centro storico, sfilerà e arriverà all’oratorio Don Bosco per lo spettacolo finale.La Fiera si chiuderà lunedì con il pranzo per gli anziani e la messa serale in suffragio dei defunti.La Fiera di Paderno Dugnano si radica nella tradizionale civiltà contadina delle città. La sua costituzione risale al 15 gennaio 1888, si svolgeva il quinto lunedì di Quaresima e le sue attività sono proseguite sino al 1957. Nel 1981 fu riproposta da Nino Matera, mentre nel 1987si è costituito il Comitato promotore, oggi riconosciuto dalla Camera di Commercio di Milano. – – Il programma (https://www.chiesadimilano.it/or/ADMI/pagine/00_PORTALE/2010/Programma.pdf)

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi