Nella basilica di San Magno la Nona sinfonia del compositore tedesco. Concerto organizzato con il sostegno della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate


Redazione

Il Decanato di Legnano celebra l’Anno Sacerdotale con un concerto. Sabato 17 aprile (alle 21 ingresso libero), nella basilica di San Magno a Legnano (piazza San Magno), l’orchestra e il coro Amadeus, diretti dal maestro Marco Raimondi, eseguiranno la Nona sinfonia di Ludwig van Beethoven, una delle pagine più belle della musica classica, in un concerto offerto dalla Banca di Credito Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate.
Il concerto è stato organizzato «per esprimere la riconoscenza del Decanato di Legnano e delle diciassette comunità parrocchiali al clero che opera sul territorio, in occasione dell’Anno Sacerdotale», spiega monsignor Carlo Galli, prevosto di Legnano e parroco di San Magno. Il concerto infatti «vuole essere un grazie, nella forma del concerto musicale, della comunità ai suoi sacerdoti – prosegue il prevosto -. Alla serata saranno invitati tutti i consacrati delle comunità religiose. Esprimo il mio grazie allo sponsor, la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, e all’orchestra e coro Amadeus nella persona del suo maestro Marco Raimondi».
Nell’esecuzione della Nona di Beethoven, l’Orchestra e il Coro Amadeus saranno affiancati dalle voci soliste Kaoru Saito (soprano), Raffaella Ravecca (contralto), Andrea Semeraro (tenore) e Davide Rocca (basso). Il Decanato di Legnano celebra l’Anno Sacerdotale con un concerto. Sabato 17 aprile (alle 21 ingresso libero), nella basilica di San Magno a Legnano (piazza San Magno), l’orchestra e il coro Amadeus, diretti dal maestro Marco Raimondi, eseguiranno la Nona sinfonia di Ludwig van Beethoven, una delle pagine più belle della musica classica, in un concerto offerto dalla Banca di Credito Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate.Il concerto è stato organizzato «per esprimere la riconoscenza del Decanato di Legnano e delle diciassette comunità parrocchiali al clero che opera sul territorio, in occasione dell’Anno Sacerdotale», spiega monsignor Carlo Galli, prevosto di Legnano e parroco di San Magno. Il concerto infatti «vuole essere un grazie, nella forma del concerto musicale, della comunità ai suoi sacerdoti – prosegue il prevosto -. Alla serata saranno invitati tutti i consacrati delle comunità religiose. Esprimo il mio grazie allo sponsor, la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, e all’orchestra e coro Amadeus nella persona del suo maestro Marco Raimondi».Nell’esecuzione della Nona di Beethoven, l’Orchestra e il Coro Amadeus saranno affiancati dalle voci soliste Kaoru Saito (soprano), Raffaella Ravecca (contralto), Andrea Semeraro (tenore) e Davide Rocca (basso).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi