Link: https://www.chiesadimilano.it/news/tempo-libero/lottobre-africano-a-varese-44218.html
Sirio 15 - 21 luglio 2024
Share

4 e 30 ottobre

L’Ottobre Africano a Varese

Anche la città-giardino tra le 11 sedi della dodicesima edizione del festival di cinema, conferenze, letteratura, mostre, danza e musica

23 Settembre 2014

Varese rinsalda il suo legame particolare con l’Africa ospitando l’Ottobre Africano (www.ottobreafricano.org), un festival di cinema, conferenze, letteratura, mostre, danza, musica, giunto alla 12a edizione, che si svolge contemporaneamente in 11 città italiane (oltre a Varese, Roma, Parma, Reggio Emilia, Milano, Torino, Bolzano, Napoli, Crotone e Lampedusa).

«È un onore e una responsabilità curare la tappa varesina (anzi due!), del Festival Africano più importante d’Italia – sottolinea Marco Rampi, presidente di Africa&Sport, onlus varesina che si è fatta carico di gestire il tutto insieme a due altre associazioni del nostro territorio, Asi Cote Ivoire Ong e Inshuti -. Riteniamo sia l’occasione giusta per conoscere ed approfondire la conoscenza del Continente a noi caro, partendo dalle comunità africane che vivono nel nostro territorio».

Si inizia sabato 4 ottobre, alle 19, presso l’Istituto De Filippi (via Don Luigi Brambilla 15), con la presentazione a cura del direttore nazionale del Festival Cleophas Adrien Dioma: le comunità africane-varesine si presenteranno e alla presenza del Console Onorario del Rwanda ci sarà un focus per ricordare i 20 anni dai tragici eventi che sconvolsero questo Paese. Al termine cena italo-africana (15€, prenotazione obbligatoria entro mercoledì 1 ottobre al 0332/238004 o info@africasport.it) con musica e danze tradizionali.

Come secondo appuntamento, giovedì 30 ottobre alle 21, presso la Sala Montanari (via dei Bersaglieri), all’interno della rassegna cinematografica varesina “Un posto nel mondo”, verrà proiettato il film documentario Rising from ashes. «Vista la nostra passione per lo sport – continua Rampi – e il legame profondo col ciclismo del nostro territorio, abbiamo pensato di proiettare questa pellicola che dà uno sguardo profondo e particolare sul Ruanda e la sua voglia di rinascere in sella a una bicicletta!». Proiezione in collaborazione con la società ciclistica Binda, Sestero onlus e Cycle Magazine.

Gli organizzatori concludono ringraziando «la Fondazione Comunitaria del Varesotto per il suo contributo e le altre Istituzioni che si sono affiancate al progetto. Ci auguriamo una grande partecipazione dei varesini».

Info: www.ottobreafricano.org

Che cos’è

L’Ottobre Africano promuove la reciproca conoscenza e collaborazione fra immigrati e italiani. Nasce a Parma nel 2003 per favorire la convivenza fondata sul rispetto, la comunicazione, lo scambio culturale. Madrina del Festival è la cantante Fiorella Mannoia.