Nella Città Murata la prima edizione di una mostra-mercato-scambio di collezionismo con biciclette d’epoca e altri eventi

Bici d'epoca

Sono oltre settanta le biciclette in mostra che sabato 22 e domenica 23 settembre saranno esposte nelle casematte delle antiche mura di Pizzighettone per la prima edizione di “BiciSoloBici”, che cavalcando la passione per il vintage e le bici d’epoca, fenomeno in grande espansione anche in Italia con mostre e iniziative in crescendo, intende far conoscere questo affascinante universo e il potenziale meccanico ed estetico dei vari esemplari, ripercorrendo a ritroso nel tempo la storia e l’evoluzione della bicicletta.

Grazie alla partecipazione di collezionisti, veri e propri appassionati e intenditori del settore provenienti da Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte e Veneto, si potranno ammirare biciclette che spaziano dai primi esemplari del 1800 fino ai modelli della prima metà degli anni Trenta e alle supertecnologiche biciclette dei giorni nostri. Alla mostra parteciperà inoltre il Registro Storico dei Cicli d’Epoca.

Tra gli esemplari esposti, cimeli che hanno compiuto vere e proprie imprese, ma anche bici curiose come la Michaud del 1852 e la Gran Bi con la grande ruota anteriore e diversi esemplari di biciclette utilizzate nelle professioni di un tempo, con tutte le attrezzature e gli strumenti necessari per svolgere le rispettive professioni “itineranti”, tra cui la bicicletta del barbiere utilizzata fin quasi agli anni Sessanta e la bicicletta del bersagliere.

La mostra mercato si potrà visitare sabato 22 e domenica 23 settembre. Il clou della manifestazione nella giornata di domenica, con diversi eventi collaterali, tra cui “Addando in Bicicletta” (Raduno in costume di biciclette d’epoca da turismo e corsa), “Concorso d’Eleganza” (Trofeo Tano Belloni per bici da corsa; Trofeo Torre del Guado per bici da turismo) e parate in centro storico, ma anche nei dintorni, con escursioni a cavallo di due province, Cremona e Lodi.

La mostra mercato è organizzata da Pizzighettone Fiere dell’Adda, Cavallino Club Pizzighettone e Historie Bici Club 1818 Soresina; curatore ed espositore l’appassionato soresinese Carlo Azzini.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi